YouTube ha dichiarato che lo strumento anti-disinformazione ha reso “la chiamata sbagliata” lunedì.

YouTube si è scusato lunedì per aver erroneamente collegato il massiccio incendio della cattedrale di Notre Dame a Parigi agli attacchi terroristici dell’11 settembre 2001.

Il gigante del video ha detto che un nuovo strumento per la lotta contro la disinformazione ha fatto “la chiamata sbagliata” quando ha visualizzato il testo dall’Enciclopedia Britannica sull’attacco dell’11 settembre in diversi video dell’iconica cattedrale bruciata lunedì.

“Siamo profondamente rattristati dal fuoco in corso nella cattedrale di Notre Dame”, ha detto un portavoce di YouTube. “Questi pannelli sono attivati ​​algoritmicamente e talvolta i nostri sistemi effettuano la chiamata sbagliata. Stiamo disabilitando questi pannelli per i livestream relativi al fuoco”.

(Geoffroy Van Der Hasselt / AFP / Getty Images) Il campanile della cattedrale di Notre-Dame è crollato mentre la cattedrale viene travolta dalle fiamme a Parigi, il 15 aprile 2019.

YouTube ha introdotto la funzione di controllo dei fatti lo scorso anno per arginare la diffusione delle teorie del complotto, comprese quelle che mettono in dubbio l’attacco terroristico al World Trade Center di New York che ha ucciso migliaia di persone.

L’algoritmo dovrebbe visualizzare pannelli informativi con collegamenti a fonti di terze parti, tra cui Encyclopedia Britannica e Wikipedia, mentre mostra video su argomenti legati a cospirazioni, secondo l’azienda.

(Francois Guillot / AFP / Getty Images) Le fiamme si alzano durante un incendio alla cattedrale di Notre-Dame a Parigi, 15 aprile 2019.

Le società di social media si sono rivolte a strumenti computerizzati per rilevare ed eliminare notizie false. Twitter ha sospeso un account impersonando la CNN nelle prime ore del giorno dopo aver erroneamente twittato che il fuoco di Parigi era stato causato dal terrorismo. Funzionari francesi stanno ancora lavorando per determinare la causa dell’incendio.

Un portavoce della storica cattedrale descrisse il danno come “colossale”.

“Tutto sta bruciando, nulla resterà dalla cornice”, ha detto il portavoce.

Fonte immagine: https://www.pexels.com/ (https://www.pexels.com/photo/mokup-smartphone-technology-phone-34407/)

Luigi Salmone

Luigi Salmone

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *