WDH: Deutsche Börse parla con Refinitiv sull'acquisto di aree di trading in valuta estera

(Nel primo paragrafo, è stato rimosso un errore di battitura.)

FRANCOFORTE (YF) – La borsa tedesca potrebbe espandere presto la sua attività con la prossima acquisizione. L’operatore di borsa ha confermato giovedì discussioni concrete con il fornitore di dati finanziari Refinitiv sull’eventuale acquisto di singole aree di business nel trading valutario. “I negoziati e gli audit di una potenziale transazione sono in corso”, ha detto la dichiarazione inviata in risposta a un rapporto Reuters. “Il prezzo di mercato di $ 3,5 miliardi (€ 3,1 miliardi) menzionato nelle voci di mercato e l’imminente firma di contratti vincolanti non hanno alcun fondamento.

In precedenza, l’agenzia di stampa Reuters aveva riferito che il mercato azionario tedesco era di circa 3,5 miliardi di dollari (tasso di cambio del dollaro) poco prima dell’acquisto della piattaforma di trading FXall FX. Questa transazione è stata speculando per qualche tempo. La Deutsche Börse ha recentemente confermato il proprio interesse. “Se FXall dovesse colpire il mercato, daremmo certamente un’occhiata a questo”, ha detto il responsabile del 2015 assunto dalla piattaforma di trading valutario di Deutsche Börse 360T, Carlo Kölzer, all’inizio di aprile “Handelsblatt”.

Il gruppo di Francoforte aveva anche annunciato martedì sera di rafforzare il business dell’indice con l’acquisizione del fornitore Axioma e ha, tra l’altro, l’investitore finanziario General Electric a bordo. Ad esempio, Deutsche Börse non ha bisogno di spendere soldi per questa transazione. Quindi, la somma che il Gruppo ha per le acquisizioni in contanti, continua a essere intorno a 1,5 miliardi di euro. Ma un aumento di capitale rende possibile il capo della borsa tedesca Theodor Weimer, come aveva detto a febbraio, quando gli investitori hanno sostenuto il tema delle acquisizioni

Andrea Russo

Andrea Russo

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *