Walmart batte i guadagni nel primo trimestre, con il commercio elettronico negli Stati Uniti in rialzo del 37%

Walmart gli investimenti nell’e-commerce stanno dando i loro frutti. Il rivenditore ha annunciato oggi che le vendite di e-commerce negli Stati Uniti sono cresciute del 37% nel primo trimestre, in gran parte grazie al boom dell’attività di vendita online di generi alimentari e alla crescita sia delle categorie casalinghe che di moda su Walmart.com.

La società ha anche battuto le stime degli analisti per il trimestre, con un utile per azione di $ 1,13 rispetto a $ 1,02 previsto e un fatturato di $ 123,93 miliardi rispetto alle stime di $ 125,03 miliardi. La crescita delle vendite nello stesso negozio negli Stati Uniti è stata del 3,4% nel trimestre, rispetto all’incremento del 3,3% previsto – facendo il quarto trimestre consecutivo sopra il 3% e il miglior Q1 in nove anni.

I proventi operativi, tuttavia, sono diminuiti nel trimestre, poiché le forti vendite dei negozi Walmart US e Sam’s Club sono state compensate dall’inclusione di Flipkart, ha detto il rivenditore.

Negli ultimi anni, la società ha investito pesantemente nelle categorie chiave di casa, moda e alimentari come parte dei suoi sforzi per competere meglio con Amazon ed espandersi in categorie in cui c’è ancora molto spazio per la crescita online.

In Home, ad esempio, Walmart lo scorso anno ha lanciato una riprogettata esperienza di acquisto a domicilio sul web che ha evidenziato mobili, accessori per la casa e altri oggetti decorativi, suddivisi per categorie di stile. Il sito aggiornato ha avuto anche un tocco più editoriale con immagini più grandi e suggerimenti stilistici scritti da uno staff interno.

Più avanti nel corso dell’anno, è stata lanciata la piena riprogettazione di Walmart.com, che ha dato maggiore enfasi alle esperienze di shopping di specialità in tutta la casa e la moda – quest’ultima con storie stagionali e articoli di moda per rendere l’acquisto di un abbigliamento molto diverso dall’acquisto di generi alimentari o altro elementi. Anche la destinazione della moda è andata alla grande, con una sezione dedicata a Lord & Taylor – il risultato di una partnership che ha reso Walmart la nuova casa e-commerce per il rivenditore di alta gamma.

Nel frattempo, Walmart ha ampliato la sua attività di vendita di generi alimentari online con l’obiettivo di sfruttare le migliaia di vetrine in mattoni negli Stati Uniti.

Invece di registrare prezzi come Instarcart, Walmart consente ai clienti di ordinare generi alimentari online e di pagare lo stesso prezzo che farebbero nei negozi. I clienti guidano poi il miglio o due per il loro Walmart locale e raccolgono i loro generi alimentari preparati e insaccati in un punto dedicato al ritiro a bordo strada.

Il servizio di ritiro è disponibile in 2.450 punti Walmart, mentre la consegna di generi alimentari viene offerta tramite partner come Point Pickup, Skipcart, AxleHire, Roadie, Postmates e Doordash in quasi 1.000 località. Il rivenditore prevede di offrire pickup a 3.100 sedi e consegna a 1.600 entro la fine dell’anno, fornendo copertura a circa il 50% e quasi l’80% della popolazione statunitense, rispettivamente.

Altri investimenti nell’e-commerce nel primo trimestre hanno incluso il lancio di un nuovo registro personalizzato per i bambini e di una farmacia veterinaria online, l’introduzione di Walmart Voice Order tramite Google Assistant e l’aggiunta di numerosi marchi esclusivi online, tra cui il denim di Sofia Vergara, il marchio MoDRN nel Home category, il marchio Hello Bello nella categoria Baby con Kristen Bell e Dax Shepard, il marchio Flower nella categoria Home con Drew Barrymore e la linea salute e benessere Evolution_18 di Bobbi Brown.

Walmart ha inoltre collaborato con Kidbox per la moda personalizzata per bambini attraverso Walmart.com e ha investito per raggiungere gli acquirenti a basso reddito. Su quest’ultimo fronte, ha collaborato con Affirm per finanziamenti alternativi e ha iniziato a pilotare l’accettazione di SNAP per i generi alimentari online attraverso un nuovo programma sostenuto dall’USDA.

E proprio questa settimana, Walmart ha annunciato un nuovo servizio di consegna NextDay, che offrirà un giorno di consegna di oltre 200.000 degli articoli più popolari.

“Stiamo cambiando per consentire maggiore innovazione, velocità e produttività, e lo stiamo vedendo nei nostri risultati”, ha detto il CEO di Walmart Doug McMillon in una nota. “Siamo particolarmente soddisfatti della combinazione della crescita delle vendite comparabili dei negozi e dell’e-commerce negli Stati Uniti. Il nostro team sta dimostrando la capacità di servire i clienti oggi mentre costruisce nuove funzionalità per il futuro, e voglio ringraziarli per il forte avvio all’anno. “

LEGGI DI PIÙ…

Fonte immagine: https://morguefile.com/ (https://morguefile.com/)

Luigi Salmone

Luigi Salmone

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *