Uno dei primi investitori di PagerDuty condivide il motivo per cui è diventato grande nella società di gestione IT prima che raggiungesse $ 1,76 miliardi

  • PagerDuty ha iniziato a fare trading giovedì mattina dopo un’IPO che ha valutato la società a $ 1,76 miliardi.
  • Uno degli investitori della società, Ethan Kurzweil di Bessemer Venture Partner, ha affermato che c’è stato un momento in cui aziende come PagerDuty non potevano nemmeno ottenere finanziamenti di rischio.
  • Altri investimenti pubblici di Bessemer come Shopify e Twilio dimostrano che i mercati pubblici comprendono il modello DevOps, ha affermato.
  • La posta in gioco di Bessemer ora vale $ 189 milioni. Andreessen Horowitz, che ha guidato la serie A di PagerDuty, possiede circa $ 283 milioni nella società e Accel, che ha portato la sua serie C a possedere circa $ 189 milioni.
  • Visita BusinessInsider.com per altre storie.

Quando l’investitore di Bessemer Venture Partner Ethan Kurzweil ha scritto per la prima volta un assegno per PagerDuty nel 2014, c’erano molti nemici.

PagerDuty, una piattaforma di risposta agli incidenti per i reparti IT, è salita del 58% nella sua prima giornata di contrattazioni giovedì mattina dopo un’offerta pubblica di mercoledì sera che ha valutato la società a $ 1,76 miliardi. La società ha registrato un fatturato di $ 117 milioni nel 2019 e rivendica 380.000 utenti paganti, secondo il suo S-1.

Ma non era tanto tempo fa che le startup incentrate sugli sviluppatori erano viste come scommesse rischiose. Molte aziende in questo spazio hanno faticato a raccogliere fondi perché contrastavano con il modello di business del software di vecchia data, in cui le aziende vendevano ai dirigenti piuttosto che ai lavoratori che utilizzavano il prodotto.

“È difficile apprezzarlo oggi, ma tutta questa zona, di investire in cose che non sono state vendute ai decision maker IT, è stata davvero controversa anche 5 anni fa. Non sembrava proprio il modo giusto per farlo”, ha detto Kurzweil a Business insider.

“Erano tutti difficili da iniziare e difficili da convincere gli investitori a credere”, ha detto Kurzweil.

Per saperne di più: gli investitori erano soliti balzare alle startup per sviluppatori di software – ma dopo che Microsoft ha acquistato GitHub per $ 7,5 miliardi, sono tutti nell’IPO di PagerDuty è la quinta uscita focalizzata sugli sviluppatori di Bessemer dal 2015, quando Shopify è diventato pubblico con una valutazione di $ 1,27 miliardi. Bessemer è stato anche un investitore iniziale in Twilio e SendGrid, entrambi resi pubblici prima che Twilio acquisisse SendGrid l’anno scorso.

È anche la 125a IPO delle aziende di sempre – un numero che segnerà 126 la prossima settimana quando Pinterest si presenterà in una IPO prevista per il 18 aprile.

Un espediente del valore di milioni

Desideroso di vincere il ruolo di protagonista nel round di finanziamento della serie B da 27 milioni di dollari di PagerDuty, Kurzweil ha deciso di guidare con una trovata.

Alla fine di un incontro pre-investimento, Kurzweil ha dato un cercapersone al fondatore Alex Solomon. Poche ore dopo, Kurzweil impagina Salomon con queste parole che definiscono la fortuna: “Congratulazioni vorremmo finanziarti!”

“I fondatori erano soliti portare cercapersone quando lavoravano in Amazon, pensavo che questo potesse essere un modo carino per dimostrare che stavo prestando attenzione”, ha detto Kurzweil, sottolineando che i fondatori hanno costruito PagerDuty per risolvere alcuni dei problemi che hanno sperimentato facendo IT a il gigante dell’e-commerce.

Considerando che era il 2014, il team di Bessemer ha impiegato un po ‘di tempo e sforzi per trovare effettivamente un cercapersone e capire come lavorarlo. (Se sei nel mercato, consulta le aziende IT di assistenza sanitaria di terze parti nel New Jersey)

Bessemer ha vinto il ruolo principale e ora possiede il 10,8% della società. La partecipazione per la quale Bessemer ha pagato $ 29,8 milioni, ha valso circa $ 189 milioni alla valutazione IPO, un rendimento 6X.

Non sono l’unica azienda della Silicon Valley a vincere alla grande. Andreessen Horowitz, che ha guidato la serie A di PagerDuty, possiede il 16,2% della società, ovvero circa $ 283 milioni. Accel, che ha guidato la sua serie C, detiene il 10,8% della società, ovvero circa 189 milioni di dollari.

Se le azioni della società mantengono i guadagni dei guadagni del primo giorno, quelle puntate valgono ancora di più.

È un unicorno, ma non come gli altri

In un anno di IPO mega guidate dai fondatori, con valutazioni sorprendenti, PagerDuty si distingue come un tipo di azienda più convenzionale.

La crescita di PagerDuty è stata super-carica dopo che il CEO Jennifer Tejada è entrato a far parte dell’azienda nel 2016. Dirigente di carriera, Tejada aveva già gestito un’azienda tecnologica, Keynote Systems, che si è fusa con Dynatrace durante il suo mandato.

Dopo una pausa di tre anni nella raccolta di fondi, spesso una brutta notizia nel mondo delle start-up, Tejada ha raccolto altri due round di finanziamento per PagerDuty, ottenendo alla fine una valutazione di $ 1,3 miliardi a settembre.

A differenza di Lyft, Pinterest e Zoom, alcuni degli altri grandi nomi della classe IPO di quest’anno, PagerDuty non ha una struttura di condivisione a due classi che dà potere ai suoi fondatori a spese degli azionisti.

È anche più piccolo degli altri unicorni. A $ 24 per azione, la valutazione dell’IPO di PagerDuty è stata di $ 1,76 miliardi, a scapito della valutazione dell’IPO da $ 21 miliardi di Lyft e della possibile valutazione di $ 100 miliardi di Uber.

Mentre la tendenza è che le startup tecnologiche di questi tempi restino private più a lungo, Kurzweil ha detto che, in qualità di investitore e membro del consiglio, ha rimandato i desideri della squadra sulla questione della tempistica.

“Non c’è tempo ottimale”, ha detto Kurzweil. “Abbiamo considerato Bessemer una prospettiva molto più a lungo termine: eravamo soliti vedere l’IPO come l’end-tutto-tutto, e ciò che abbiamo notato è che se guardate quelle aziende con questo particolare movimento e persona, hanno appena fatto così bene come aziende pubbliche “.

Indipendentemente da ciò che accade sul mercato azionario, Kurzweil si è detto convinto che le società focalizzate sugli sviluppatori abbiano un potenziale a lungo termine.

“Il modo in cui mi piace pensarci, molte di queste società che abbiamo reso pubbliche negli ultimi tre o quattro anni hanno un go-to-market che funziona”, ha detto Kurzweil. “L’intero movimento delle cose nel cloud avvantaggia così tanto aziende come Twilio e PagerDuty. È un tale acceleratore per loro”.

  • Per saperne di più: ecco cosa è necessario sapere su Jumia, l’Alibaba dell’Africa che si sta preparando per IPO sulla Borsa di New York
  • JPMorgan e Credit Suisse riceveranno somme quasi equivalenti per aiutare a prendere Lyft public, ed è parte di una tendenza in crescita per le commissioni IPO
  • La struttura IPO di Pinterest potrebbe conferire all’amministratore delegato Ben Silbermann il diritto di controllare la società da oltre la tomba
  • I banchieri di Lyft stanno provando a confrontare l’app che saluta cavalcando Grubhub e il rivenditore di lusso Farfetch: ecco la loro opinione per gli investitori

Questa è una storia di soli iscritti. Per leggere l’articolo completo, fai clic qui per richiedere il tuo accordo e ottenere l’accesso a tutti i contenuti esclusivi di Business Insider PRIME.

Altro: Tech IPO PagerDuty 2019 IPO Bessemer Venture Partners

Fonte immagine: %% image_source_website %% (%% image_source_url %%)

Sofia Bianchi

Sofia Bianchi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *