Un membro del Tempio Satanico chiede a un tribunale federale d'appello di reintegrare una causa che metta in discussione la legge del “consenso informato” del Missouri che richiede uno dei periodi di attesa più lunghi della nazione per gli aborti

Un membro del Tempio Satanico nel Missouri sta sfidando una legge statale che impone alle donne che cercano un aborto di aspettare tre giorni, dicendo che viola la libertà religiosa dei membri.

Il Tempio Satanico non crede in un Satana letterale, ma vede il biblico Satana come una metafora della ribellione contro la tirannia.

L’appello del gruppo all’ottavo Corte d’appello del circuito degli Stati Uniti per conto di una donna elencata solo come “Judy Doe” è stato annunciato mercoledì dal Tempio satanico di Salem, nel Massachusetts. Afferma che la legge viola il primo emendamento della donna diritto alla libertà religiosa.

La legge del Missouri richiede un periodo di attesa di tre giorni prima di un aborto; alle donne deve essere offerta un’ecografia o l’opportunità di ascoltare il battito cardiaco fetale; e che devono essere forniti un opuscolo che recita “la vita di ogni essere umano inizia al momento del concepimento”.

Un giudice federale ha archiviato il caso a marzo. La Corte Suprema del Missouri ha respinto una causa simile presentata da un altro membro del Tempio satanico all’inizio di quest’anno.

Un messaggio e-mail che cercava un commento dall’ufficio del procuratore generale del Missouri Eric Schmitt non è stato immediatamente restituito. Un portavoce di Schmitt ha detto in precedenza che la legge statale “è stata concepita per proteggere le donne da indebite pressioni e coercizioni durante la decisione delicata sull’aborto o meno dell’aborto”.

Il gruppo ha intrapreso altre battaglie religiose. Cercò senza successo di installare una statua di una creatura alata capretta chiamata Baphomet al di fuori dell’Arkansas e dei capitoli dello stato dell’Oklahoma come contrappunti ai monumenti dei Dieci Comandamenti. I membri hanno anche proposto “After school Satan Clubs” nelle scuole elementari in cui operano i “Good News Clubs” evangelici cristiani.

Ventisei stati richiedono un periodo di attesa per l’aborto, secondo l’Istituto Guttmacher, un gruppo di ricerca nazionale che sostiene i diritti all’aborto. Il Missouri è tra cinque stati con il periodo di attesa più lungo di tre giorni.

Fonte immagine: https://morguefile.com/ (https://morguefile.com/)

Luigi Salmone

Luigi Salmone

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *