Grillo a Torino

Tsunami Tour: Beppe Grillo a Torino, 70mila persone in piazza Castello

Grillo a TorinoPiazza Castello gremita da migliaia di persone, venute ad ascoltare il leader del , , spinte tutte da un desiderio, il cambiamento. Ed è proprio da questo che parte Grillo: “Oggi tutto è cambiato, all’inizio era solo un sogno ma adesso milioni di cittadini sono con noi”.

A , Grillo è un fiume in piena: “Mandiamoli tutti a casa, dobbiamo mandare un segnale forte al Paese. Non c’è più tempo, il Paese è alla disperazione.Gente che sta male, che non ha il posto di lavoro, che tiene gli occhi bassi. Annuncia inoltre che “ci sarà una grande sorpresa alle prossime elezioni: “In tre anni siamo diventati la prima forza politica del Paese, sta succedendo qualcosa che non si aspettano”. E a vedere le persone, a sentire il polso della piazza, sembra proprio così.

A seguire l’intervento sotto la Mole c’è anche la BBC. Grillo non si risparmia, parla del reddito di cittadinanza per chi non ce l’ha, come in Inghilterra, e cita anche lo scandalo del , “dove il è di 21 miliardi, non 14. Due volte lo scandalo Parmalat”. E chiede “una commissione d’ sui candidati del dal 1995 a oggi”. E parla dei candidati del Movimento 5 Stelle, persone provenienti dal popolo, preparate, ma allo stesso tempo oneste, come il notaio del piccolo paese siciliano che ha dato una mano alla ricostruzione dello stesso.

Il Movimento 5 Stelle è cambiamento. E se, interpretando la coscienza del popolo, vincesse le prossime elezioni andando a svegliare buona parte gli astensionisti?

Redazione YouFOCUS.TV




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *