Tsipras vuole affrontare le richieste di risarcimento sul governo federal

ATENE (YF) – Il primo ministro greco Alexis Tsipras vuole portare la questione dei risarcimenti al governo tedesco. Spera che il Parlamento gli dia un mandato, ha detto il capo del governo mercoledì sera davanti al Parlamento ad Atene. Dal mattino i deputati stanno discutendo le riparazioni dalla Germania alla Grecia per i danni e i crimini di guerra durante la seconda guerra mondiale; Una commissione di esperti aveva calcolato pagamenti fino a 290 miliardi di euro tre anni fa.

Tsipras ha detto di non voler mescolare il problema con la grave crisi finanziaria degli ultimi anni e il debito del paese. Ma ora, dopo la fine dei programmi di aiuto internazionali, è il momento giusto. “È un argomento storicamente, eticamente ed emotivamente carico”, ha detto. “Ora abbiamo l’opportunità di chiudere questo capitolo.” Era importante per lui, per stare insieme con la Germania a livello degli occhi e amichevole.

La Germania considera il tema come risolto; Il governo di Berlino fa affidamento sul trattato di due più quattro firmato nel 1990 per la riunificazione, che afferma che “non sono previste ulteriori riparazioni”. La questione dei risarcimenti è regolata giuridicamente e politicamente in modo definitivo, ha detto il portavoce del governo Steffen Seibert mercoledì a Berlino. Gli avvocati e gli storici, tuttavia, sono divisi sulla destra dei greci a reparations./axa/DP/he

Andrea Russo

Andrea Russo

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *