Alberto Musy

Torino: agguato a Musy, consigliere UDC, ferito da 4 colpi di pistola

[ADSENSE 1]
Alberto Musy, consigliere comunale di , in quota UDC, è stato vittima di un stamane mentre usciva di casa in pieno centro. A colpirlo un uomo con casco integrale che gli ha sparato diversi colpi di pistola, di cui 4 nella parte alta del tronco.

L’uomo ha citofonato ad un vicino di Musy in via Barbaroux, nel centro di Torino. Successivamente è entrato nel portone e ha aspettato in cortile che Musy, capogruppo dell’UDC e avvocato, uscisse per andare a lavoro. Appena lo ha visto uscire gli ha sparato diversi colpi di pistola di cui quattro nella parte alta del corpo.

Trasportato d’urgenza alle Molinette, l’avvocato è in rianimazione. Le sue condizioni sono molto gravi, ma non sembra essere in pericolo di vita.

Il sindaco di Torino, , appena appresa la notizia si è recato in ospedale. “”Musy ha subito quattro colpi, i medici escludono lesioni a organi vitali, tuttavia è sedato e intubato e la situazione resta seria”, ha dichiarato.

Le ultime parole del consigliere, secondo alcune fonti, sarebbero state quelle rivolte alla moglie Angelica D’Anvere prima di perdere conoscenza: “Mi hanno seguito”, avrebbe detto. Un vicino di casa, inoltre, dichiara di aver sentito delle urla di donna provenire dal cortile intorno alle 8 del mattino e di aver chiamato polizia e ambulanza subito dopo.

Redazione YouFOCUS.TV

[ADSENSE 2]




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *