TED raccoglie $ 280 milioni per aiutare le organizzazioni non profit a combattere il cambiamento climatico, l'abuso sessuale online e altro ancora

TED sta svelando gli otto partecipanti al secondo anno di The Audacious Project, un programma volto ad aiutare le organizzazioni non profit a perseguire i loro obiettivi più ambiziosi.

Chris Anderson di TED ha detto ai giornalisti ieri che questo è “un tentativo di risolvere una delle cose più fastidiose del mondo senza scopo di lucro” – il fatto che le organizzazioni devono raccogliere denaro “un incontro sanguinoso alla volta”. E poiché spesso non possono ottenere tutti i soldi di cui hanno bisogno, “finiscono per ridurre i loro sogni”.

Quindi The Audacious Project (che TED gestisce con il supporto del consulente di impatto sociale The Bridgespan Group) chiede alle organizzazioni non profit di presentare il loro “sogno più grande” sul palco TED. Paragonandolo a una IPO, Anderson ha affermato che si tratta di un “Audacious Project Offering progettato per attirare – non investimenti per fare soldi con azioni, ma investimenti per fare cambiamenti”.

Anderson ha anche contrastato questo approccio con la filantropia tradizionale, che è stata criticata con la domanda: “Perché i ricchi dovrebbero decidere cosa fare del mondo?”

“Puoi discutere di questo argomento tutto il giorno, ma The Audacious Project è stato progettato appositamente per evitare questa critica”, ha affermato. “Questo è uno scenario in cui chiunque nel mondo può richiedere” di partecipare, con i vincitori selezionati in base a “ciò che effettivamente ha una possibilità di lavorare” e “quanto sono efficaci i leader”.

TED dice che gli otto destinatari sono stati scelti tra oltre 1.500 domande. E anche prima di salire sul palco stasera, The Audacious Project li ha aiutati a raccogliere $ 280 milioni in finanziamenti.

Anderson ha detto che non si aspetta che i finanziamenti aumentino “in maniera massiccia” dopo il non profit sul palco, “ma pensiamo che in termini di numero di persone impegnate aumenterà molto”. E questo potrebbe anche tradursi in una maggiore raccolta di fondi la strada.

Ecco i destinatari di quest’anno:

  • Il Center for Policing Equity prevede di utilizzare la tecnologia di acquisizione dei dati per apportare cambiamenti di comportamento misurabili ai dipartimenti di polizia.
  • Educate Girls collabora con 35.000 volontari per convincere genitori e anziani in remote comunità indiane a registrare ragazze che sono fuori dalla scuola ea sostenerle in modo da rimanere iscritte.
  • L’Institute for Protein Design sta cercando di progettare nuove proteine ​​per creare nuovi farmaci e materiali.
  • Il Salk Institute for Biological Studies sta lavorando per rendere le piante più efficaci nel catturare e immagazzinare carbonio nelle loro radici.
  • Il fondo FINE prevede di portare il trattamento per i vermi parassiti a 100 milioni di persone, fornendo anche l’accesso all’acqua pulita, ai servizi igienici e all’educazione all’igiene.
  • The Nature Conservancy mira a proteggere 4 milioni di chilometri quadrati dall’oceano comprando il debito di 20 nazioni insulari e costiere – in cambio di impegni governativi per proteggere le loro aree marine.
  • Thorn sta costruendo prodotti tecnologici per combattere gli abusi sessuali su minori online, ad esempio facilitando l’individuazione delle vittime.
  • Waterford UP

LEGGI DI PIÙ…

Fonte immagine: https://morguefile.com/ (https://morguefile.com/)

Luigi Salmone

Luigi Salmone

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *