Studente universitario in viaggio per l'Ozarks è caduto a 100 piedi dalla sua morte mentre posa per una foto

(CNN) Uno studente universitario che studia scienze ambientali è caduto a circa 100 piedi dalla sua morte mentre faceva un’escursione in un viaggio di classe agli Ozarks, hanno detto i funzionari.

Andrea Norton, 20 anni, era tra un gruppo di studenti della Briar Cliff University che si è recato a Hawksbill Crag nell’Arkansas National Forest la domenica mattina come parte di un’attività di classe, ha detto lo sceriffo della contea di Newton Glenn Wheeler.
Testimoni hanno detto che si è riposizionata per una foto e poi è caduta, ha riferito l’affiliata della CNN KYTV.
Wheeler ha detto che 61 agenti di emergenza hanno risposto alla scena e che Norton ha perso l’equilibrio prima di cadere a circa 100 piedi.
Norton era originario di Hot Springs, South Dakota, ed era un junior di Briar Cliff, che si trova a Sioux City, nello Iowa. Il professore che ha guidato il gruppo di studenti in falesia è arrivato da più di 20 anni, ha detto Wheeler.
Norton era una tripla specialista in biologia, scienze ambientali e aveva presentato una petizione alla scuola per una laurea associata in studi globali, secondo il suo necrologio.
Come parte dei suoi studi, ha viaggiato in Arkansas, Costa Rica e California, e stava progettando un viaggio alle Isole Galapagos l’anno prossimo, ha detto il suo necrologio.
“Andrea ha sviluppato un amore sincero per il pianeta e si è dedicato a fare un grande impatto nella conservazione”, recita il necrologio. “Non ha mai perso il suo approccio turbolento per raggiungere i suoi obiettivi”.
L’università ha offerto le sue condoglianze e ha elogiato Norton come uno studente stellare in un post su Facebook.
“Andrea era un appassionato di scienze ambientali, studente esemplare e atleta dedito, ha vissuto i valori della BCU in tutto ciò che ha fatto, dall’aula alla corte e ovunque andasse”, ha detto l’università.
Norton era un membro della squadra di pallavolo femminile di Briar Cliff, che indossava il numero 22.
“Siamo rattristati dall’inaspettata scomparsa del nostro amato compagno di squadra Andrea Norton. # 22 in campo, n. 1 nei nostri cuori”, ha detto il team su Twitter.
Lo sceriffo Wheeler ha detto che la morte di Norton era un promemoria di quanto pericolosi possano essere questi luoghi popolari come Hawksbill Crag.
“Hawksbill Crag è una location spettacolare visitata da migliaia di persone ogni anno”, ha affermato. “Ma un inciampo o un passo falso è tutto ciò che serve per trasformare un grande giorno in uno tragico. Voglio che tutti apprezzino la nostra contea, ma usare estrema cautela e rispetto per quanto pericolose possano essere questi luoghi. attraverso ciò che la famiglia di Andrea sta affrontando ora “.

Fonte immagine: https://www.pexels.com/ (https://www.pexels.com/photo/selective-focus-photo-of-man-using-laptop-1438081/)

Andrea Russo

Andrea Russo

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *