Giulio Tremonti preoccupato

Standard & Poor’s: valutazione negativa per la manovra economica italiana

[ADSENSE 1]

La italiana di 47 miliardi di euro è finita sotto l’occhio dell’agenzia di rating Standard & Poor’s, che ha anche analizzato la situazione economica del nostro Paese. Vi sono alcuni punti positivi, tutti facenti parte dei tagli alla spesa pubblica: il taglio delle pensioni d’oro, l’accordo tra sindacati e Confindustria e l’aumento dell’età di pensionamento.

Ma la parte dolente è nella crescita bassa. Il pro capite è diminuito dello 0,9% e non essendoci una risposta del Governo con misure per incentivare la crescita del e far crescere i salari, non sarà fattibile una riduzione del debito pubblico. Quindi è altamente probabile che il rating dell’ venga declassato.

Redazione YouFOCUS.TV

[ADSENSE 2]




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *