Squalo Sharm el-Sheikh

Squalo sbrana turista tedesca a Sharm el-Sheikh

Uno ha sbranato e ucciso una di 70 anni nella nota località turistica egiziana di , sul Mar Rosso. La donna nuotava nei pressi della spiaggia privata di un grande albergo: dallo squalo le sono stati asportati braccio destro e gamba e, stando alle fonti locali, non c’è stato nulla da fare.

Dopo l’attacco, le autorità locali hanno richiamato a riva tutti i turisti onde evitare che qualcuno rimanesse in acqua: già la settimana precedente alcuni turisti russi erano stati attaccati da uno squalo che li aveva feriti in maniera grave, ma non mortale.

Le spiagge di Sharm el-Sheikh rimarrano chiuse sino a nuovo ordine, ha annunciato un comunicato del ministero del Turismo egiziano. Il ministro del Turismo , Zoheir Garannah, ha deciso la sospensione di tutte le attività balneari sulla spiaggia di Sharm fino a quando non sia garantita la messa in sicurezza delle spiagge.

Redazione YouFOCUS.TV




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *