Maurizio Gasparri 2

Scontri a Roma. Gasparri: “Necessari arresti preventivi”

In relazione alle manifestazioni di piazza degli studenti, in vista della presentazione del decreto Gelmini al Senato, secondo , capogruppo PDL al Senato, sarebbe necessario proporre una serie di come accadde il 7 aprile del 1979 (Gasparri ha sbagliato anno citando il 1978), anno in cui il Governo decise un’azione di arresto nei confronti di alcune persone vicine ad Autonomia Operaia, ritenuti possibili terroristi.

“Serve una vasta e decisa azione preventiva. Si sa chi c’è dietro la violenza scoppiata a Roma. Tutti i centri sociali i cui nomi sono ben noti”, ha scritto Gasparri. “Per non far vivere all’Italia nuove stagioni di terrore occorre agire con immediatezza”, ha aggiunto.

Le sue dichiarazioni hanno creato bufera politica, dopo che il Ministro dell’Interno Maroni aveva invece chiesto l’applicazione del . Immediate le reazioni del responsabile giustizia del Partito Democratico, Andrea Orlando, che ha bollato tali dichiarazioni irresponsabili in un periodo di crisi sociale come questo. Nichi Vendola, leader di Sinistra e Libertà, vede la dichiarazione di Gasparri come un annuncio di fascismo.

Redazione YouFOCUS.TV




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *