Roberto Saviano 4

Saviano, i rifiuti campani e le false promesse di Berlusconi

«Centrodestra e centrosinistra hanno cercato di risolvere il problema, tutti con esito drammatico: Antonio Rastrelli, Antonio Bassolino, Corrado Catenacci, Gianni De Gennaro, Guido Bertolaso, tutti, con responsabilità diverse, hanno fallito». Queste le parole con cui Saviano ha iniziato la puntata di “Vieni Via con Me” trattando l’argomento dei in Campania.

«L’emergenza rifiuti ha generato 8 miliardi di euro in 10 anni, circa 750 milioni di euro ogni anno: soldi su cui la politica ha speculato e sui quali si sono create clientele. E l’unica realtà a guadagnarne è stata la : le nel 2009 hanno fatturato quasi 20 miliardi di euro, pari al fatturato di Telecom, dieci volte il fatturato di Benetton».

Ha inoltre aggiunto «quando ascoltiamo le risposte dei politici del Nord che dicono “non vogliamo la vostra spazzatura, sono problemi di Napolì”, in realtà non è così: la spazzatura di Napoli è di tutti, il Paese è unito, ragionare così è da codardi, miopi e in malafede».

Saviano ha poi dato la parola al regista Salvatores che ha elencato le dichiarazioni fatte dal premier: 1 luglio 2008; Entro la fine di luglio il Comune di Napoli e quelli della provincia napoletana saranno ripulitì. 18 luglio 2008; L’emergenza è superata: abbiamo smaltito 50mila tonnellate di rifiuti. Napoli e la Campania tornano ad essere città occidentali, ordinate e pulite. 26 marzo 2009; Quella di oggi è una data storica per la Campania, con l’inaugurazione del termovalorizzatore di Acerra, si esce definitivamente dall’emergenza. 30 settembre 2010; Il governo ha completamente risolto il problema dei rifiutì. 22 ottobre 2010; Entro dieci giorni a Terzigno la situazione tornerà alla normalita. 28 ottobre 2010: Fra tre giorni a Napoli non ci saranno più rifiutì. 2 novembre 2010: Avevamo preso l’impegno e abbiamo risolto il tutto in pochi giorni.

Redazione YouFOCUS.TV




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *