Operai balaustra Sanremo

Sanremo, chi sono i due operai della balaustra

Operai balaustra SanremoI due campani che hanno minacciato il suicidio dalle transenne sopra il palco del Teatro Ariston nei primi minuti della serata di sono Antonio Sollazzo e Marino Marsicano, lavoratori del Consorzio di bacino di Napoli e Caserta (CUB), soggetto pubblico che si occupa della gestione del ciclo integrato dei rifiuti, e sono senza stipendio da sedici mesi, nonostante abbiano continuato a lavorare senza smettere mai un giorno.

I due hanno voluto far leggere al conduttore, , una in cui raccontavano la loro situazione e per farlo hanno minacciato di gettarsi nel vuoto. Il conduttore ha riassunto per sommi capi lo scritto, lasciando poi spazio allo spettacolo. Pare che oltre a loro ci fosse una terza persona, una donna, svenuta prima che i due tentassero il gesto. A seguito della trasmissione i due operai sono stati portati in Questura per l’identificazione.

Redazione YouFOCUS.TV




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *