Berlusconi a processo

Ruby: conflitto di attribuzione ammissibile secondo la Consulta

La ha stabilito che il ricorso relativo al sollevato dalla Camera dei Deputati lo scorso 5 aprile nei confronti dei magistrati di Milano per il caso , è ammissibile. La decisione potrebbe arrivare alla fine dell’anno. Il processo, però andrebbe avanti, anche se il premier ha chiesto la sospensione dello stesso in relazione a tale ricorso.

[ADSENSE 1]

Si fa presente che la Camera , lo scorso 5 aprile, un giorno prima del processo nei confronti del premier, sollevò il conflitto di attribuzione con una maggioranza di 12 voti: lo fece su uno dei due reati, la concussione, in quanto ritenuta di natura ministeriale e quindi analizzabile soltanto dal Tribunale dei Ministri. Qualora la accogliesse integralmente il ricorso e trasferisse il reato al Tribunale dei Ministri, l’ dovrebbe ricominciare quasi da zero, annullando il lavoro svolto dai PM di Milano.

Redazione YouFOCUS.TV

[ADSENSE 2]




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *