Rinuncia: alcune delle tribù tecnologiche cinesi “996” hanno smesso, cercano meno stress

SHANGHAI (Reuters) – Per oltre sei anni Qi Yaqian è stato un orgoglioso membro della cosiddetta tribù tecnologica del 996, notti lavorative e weekend presso Nuomi, un sito web di offerte di gruppo.

FILE FOTO: Un dipendente IT toglie le scarpe mentre si prepara a dormire in un’unità capsula presso lo Xiangshui Space durante la pausa pranzo nel centro tecnologico di Pechino Zhongguancun, in Cina l’11 luglio 2017. REUTERS / Jason Lee / File Photo

Ma quando la sua filiale si è chiusa nel 2017, ha cercato un percorso di carriera meno stressante. Ora vive nella sua città natale nella Mongolia Interna, dove noleggia ferite ai turisti.

Qi non è l’unico millennio cinese a mettere in discussione il valore di lavorare lunghe ore nel settore tecnologico. Ad aprile, le proteste degli impiegati informatici contro gli straordinari eccessivi sono emerse online, provocando un uguale rifiuto da parte di magnati dell’industria come il miliardario Jack Ma del gigante dell’e-commerce Alibaba Group Holding Ltd.

Le proteste indicano un cambio di mentalità nell’industria tecnologica, la cui inclinazione per lunghe ore è stata elogiata dai dirigenti occidentali come una ragione per l’ascesa economica della Cina.

Ma lo spostamento potrebbe anche avere un costo per le imprese tecnologiche, affermano i capitalisti di rischio e gli analisti. Secondo il sito Maimai per la ricerca di posti di lavoro, il settore tecnologico è stato l’unico settore su tredici intervistati a vedere più persone partire che partecipare tra ottobre 2018 e febbraio 2019.

“Uno dei costi più alti in un’organizzazione è l’elevato turnover dei dipendenti. Una cultura che è meno focalizzata sulle ore immesse, può anche diventare più efficace se l’attenzione è rivolta all’output rispetto all’input “, ha detto Rui Ma, un investitore con sede a San Francisco che ha finanziato startup in Cina e Nord America.

GIOCO

Il termine 996 si riferisce al lavoro dalle 9:00 alle 21:00, sei giorni alla settimana. Per alcune aziende e dipendenti, lavorare 996 è diventato un distintivo d’onore e i pesi massimi della Silicon Valley come Mike Moritz di Sequoia Capital lo hanno evidenziato come un vantaggio competitivo rispetto agli Stati Uniti.

Ma una reazione negativa del 996 è emersa pubblicamente in aprile, quando un gruppo di programmatori ha lanciato una protesta online contro la pratica. I sostenitori hanno pubblicato un elenco crowdsourcing di società che si impegnano in lunghe ore di straordinario, che includevano i nomi di grandi tecnologie come Baidu Inc, Tencent Holdings Ltd e l’app di servizio di consegna Ele.me.

La protesta ha stimolato un dibattito pubblico sull’orario di lavoro nell’industria tecnologica cinese, e ha suscitato reazioni da almeno 10 tecnici cinesi, tra cui Ma, che inizialmente difendeva la pratica. I media statali cinesi hanno dichiarato che 996 ha violato le leggi sul lavoro del paese, che impongono una settimana lavorativa media di 44 ore.

Alibaba, proprietaria di Ele.me, ha rifiutato di commentare quando ha chiesto delle osservazioni di Ma e 996, mentre Tencent non ha risposto alle richieste di commento.

Baidu, che nel 2013 ha acquistato la partecipazione di maggioranza Nuomi, ha dichiarato che “la società è impegnata a fornire lo spazio più libero per lo sviluppo ai dipendenti e la piattaforma migliore per crescere e avere successo”.

LAVORO DEI DIPENDENTI

Le persone del settore affermano che le proteste sono state in parte stimolate da un rallentamento nel settore tecnologico, che ha visto crescere la cautela degli investitori di capitale di rischio, le IPO tecnologiche cinesi sottoperformanti e le aziende licenziatarie.

Cambiare la mentalità verso l’equilibrio tra lavoro e vita privata, specialmente tra i millennial, probabilmente sta anche giocando un ruolo, altri hanno detto.

Amber Yu, 28 anni, ha trascorso un anno presso NetEase Inc, società di giochi con sede a Hangzhou, notti lavorative e fine settimana per risolvere i minimi problemi. Dice che è stata trasferita a dimettersi nel 2018 dopo aver osservato il suo manager in quel momento che lavorava più a lungo nonostante avesse il diabete e due bambini.

“Ho pensato, non voglio vivere come lui per il resto della mia vita”, ha detto. Ha smesso di progettare e vendere gioielli.

“I giovani non sono come le generazioni più anziane che hanno lavorato come i cavalli”, ha detto.

Liang Jingcao, un ex ingegnere informatico di 30 anni, si sentiva lo stesso. Ha lasciato il suo lavoro presso il produttore televisivo Konka Group Co Ltd nel 2017 e ora insegna l’ukelele.

“Probabilmente potrei trovare un lavoro IT meno stressante, ma non ne cercherò uno”, afferma Liang.

NetEase e Konka non hanno risposto alle richieste di commento.

996 MORTERÀ?

Nonostante alcuni contraccolpi, i dirigenti sono scettici sulla settimana lavorativa 996 è morto.

Da un lato, i tecnici potrebbero affrontare un giro di vite da parte delle autorità se alzerebbero le loro proteste, mentre dall’altra le aziende potrebbero diventare più accomodanti aumentando gli stipendi e offrendo ulteriori benefici, ha detto l’avvocato Loeb & Loeb Ben Qiu, che consiglia sulle offerte di capitale di rischio in Cina.

Anche se i critici della pratica sostengono che la cultura del 996 non promette nulla di buono per il futuro del settore, specialmente se la Cina vuole scavalcare concorrenti, come gli Stati Uniti.

Presentazione(4 immagini)

“Se quello che ti serve dallo staff è creatività, non forza bruta, devi lasciare andare il tuo staff a casa, guardare un film, andare a date, sfogliare un negozio di libri, viaggiare, riposare, crescere bambini”, ha detto Sun Fang, che gestisce una rigorosa politica “no overtime” presso la sua società di software XMind.

Alcuni che hanno lasciato l’industria, come Qi, hanno detto di aver fatto la mossa giusta mentre guardavano il dibattito del 996.

“Il settore internet non è buono come lo era qualche anno fa.”

Segnalazione di Josh Horwitz; Segnalazione aggiuntiva di Cate Cadell e Shanghai Newsroom; Montaggio di Brenda Goh e Neil Fullick

Fonte immagine: https://www.pexels.com/ (https://www.pexels.com/photo/landscape-photo-of-night-city-745243/)

Luigi Salmone

Luigi Salmone

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *