Daniele Capezzone Portavoce PDL

PDL, decisione GIP di Milano su Premier: “Copione scontato, giustizia a orologeria”

Per , portavoce del PDL, “la decisione del di Milano, di mandare a giudizio immediato il premier il 6 aprile prossimo, ricalca un scontato”. E aggiunge: “La situazione è al limite del paradosso: non ci sono né reati né vittime, ma c’è un doppio processo a tamburo battente, uno politico e uno mediatico già in corso da settimane.

Per , Capogruppo PDL alla Camera, “stiamo assistendo ad una giustizia ad orologeria, che nei confronti di Berlusconi è istantanea”. Sostiene che: “il reato di concussione, imputazione che riguarda il titolare di un pubblico incarico, dovrebbe essere trattato dal tribunale dei ministri. Ed è quindi in atto un tentativo di sottrarre Berlusconi al suo giudice naturale”.

L’opposizione, unanime, chiede immediate dimissioni e che il premier si faccia processare.

Redazione YouFOCUS.TV




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *