Centrale Nucleare

Nucleare, referendum Sardegna: 98% non vuole le centrali

Il consultivo sul che in si è tenuto in contemporanea con le elezioni amministrative ha bocciato con ampio margine la costruzione di nuove centrali sull’isola: i dati attuali, relativi allo scrutinio del 75% delle schede, parlano di quasi il 98% contro la costruzione.

“Sei contrario all’installazione in Sardegna di centrali nucleari e di siti per lo stoccaggio di scorie radioattive da esse residuate o preesistenti?”: il 97,64% ha risposto sì.

Resta ancora l’attesa per quanto riguarda il referendum nazionale: si attende che la Camera voti il 18 maggio prossimo un emendamento al decreto legge omnibus per sopprimere le norme sulla costruzione di nuove centrali, anche se le ultime dichiarazioni del premier Silvio Berlusconi avevano lasciato intendere che la moratoria nucleare servisse solo per far saltare il referendum.

Se il diverrà definitivo, sarà la Corte di Cassazione a decidere se il del Parlamento è sufficiente o se sarà necessario che si svolga il referendum i prossimi 12 e 13 giugno.

Redazione YouFOCUS.TV




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *