Nella più grande elezione del mondo per un giorno, l'Indonesia vota per il suo president

GIACARTA (Reuters) – Gli indonesiani hanno iniziato a votare nelle più grandi elezioni del mondo per il giorno in cui i seggi elettorali si sono aperti attraverso il vasto arcipelago equatoriale dopo una campagna di sei mesi per scegliere un nuovo presidente e parlamento.

Il candidato presidenziale indonesiano Prabowo Subianto mostra il suo dito macchiato di inchiostro dopo aver espresso il suo voto a un seggio elettorale durante le elezioni a Bogor, West Java, Indonesia, 17 aprile 2019. REUTERS / Willy Kurniawan

Il voto di otto ore in un paese che si estende per più di 5.000 km (3.000 miglia) dalle punte occidentali a quelle orientali è un’impresa erculea e una testimonianza della capacità di recupero della democrazia due decenni dopo la sconfitta dell’autoritarismo.

Il presidente Joko Widodo, un imprenditore di mobili che è entrato in politica 14 anni fa come sindaco di una piccola città, è in cerca di rielezione contro l’ex generale Prabowo Subianto, che ha sconfitto di poco nelle ultime elezioni, nel 2014.

L’economia ha dominato la campagna combattuta, anche se l’ascesa dell’Islam politico incombeva sulla competizione nel paese a maggioranza musulmana più popoloso del mondo.

La maggior parte dei sondaggi d’opinione dà a Widodo un vantaggio a due cifre, ma l’opposizione afferma che la gara è molto più vicina e Prabowo ha detto in una conferenza stampa martedì che si aspettava di vincere con il 63% dei voti.

(Risultati del presidente Joko Widodo: tmsnrt.rs/2CRgHYC)

Le votazioni sono iniziate prima nella lontana provincia orientale di Papua, che è a due ore da Jakarta, la capitale.

Le schede elettorali sono state consegnate con scorte di sicurezza nelle regioni remote del paese in aereo, motoscafo, canoa e cavallo. Due motoscafi sono stati dispiegati come postazioni mobili per i residenti della catena Thousand Islands a nord di Giacarta.

Un tornado a East Java, nella tarda mattinata, ha distrutto due seggi elettorali e tagliato il potere ad altri due, costringendo le autorità a spostare le votazioni in zone più sicure, ha riferito l’agenzia di stampa interna Antara.

Più di 10.000 persone si sono offerte volontarie per pubblicare i risultati elettorali pubblicati presso i seggi elettorali in un tentativo in tempo reale di ostacolare i tentativi di frode.

Tuttavia, l’opposizione ha già presunto irregolarità nella lista degli elettori che potrebbero influenzare milioni di persone e ha promesso un’azione legale o di “potere popolare” se le sue preoccupazioni sono state ignorate.

Diversi video sono apparsi online la scorsa settimana apparentemente mostrando migliaia di carte di voto riempite in sacchetti in un magazzino nella vicina Malaysia, con molti apparentemente già segnati.

Il consiglio di sorveglianza elettorale del paese ha raccomandato un nuovo voto per gli indonesiani in Malesia e in Australia, dove diverse centinaia di elettori registrati erano ancora in fila dopo che i sondaggi si sono chiusi sabato. Una decisione sarà presa dalla commissione elettorale.

“Anche se ci sono stati ostacoli e anomalie, credo che, alla fine, non possiamo contenere la volontà della gente”, ha detto Prabowo alla vigilia del voto.

Una vittoria inaspettata per lo sfidante potrebbe innescare una breve svendita nei mercati finanziari che hanno un prezzo in una vittoria di Widodo, dicono gli analisti.

“Se vincesse Prabowo, questo sarebbe letteralmente la fine dei sondaggi d’opinione in Indonesia … e un grande, grande turbamento”, ha dichiarato Marcus Mietzner, professore associato presso l’Australian National University. “La domanda è quale sarà il margine di vittoria”, ha detto, prevedendo la rielezione di Widodo.

Una vittoria per Widodo con il 52-55 per cento dei voti sarebbe il “punto debole”, ha detto un alto funzionario del governo vicino al presidente, aggiungendo che ciò lo spingerebbe a continuare e persino ad accelerare le riforme economiche.

‘GAME OF THRONES’

Gli hashtag relativi al sondaggio sono stati seguiti su Twitter in Indonesia durante un periodo di silenzio di tre giorni durante la preparazione del giorno delle votazioni.

Gli utenti dei social media hanno paragonato la corsa presidenziale alla serie HBO “Il Trono di Spade” – con un meme online che mostrava Widodo seduto sul suo ambito trono di ferro.

Widodo ha pubblicizzato il suo record sulla deregolamentazione e il miglioramento delle infrastrutture, definendolo un primo passo per affrontare la disuguaglianza e la povertà nella più grande economia del sud-est asiatico.

Un musulmano moderato dal centro di Java, Widodo ha dovuto bruciare le sue credenziali islamiche dopo che le campagne diffamatorie e le bufale lo accusavano di essere anti-Islam, un comunista o troppo vicino alla Cina, tutti politicamente dannosi in Indonesia. Ha scelto il religioso islamico Ma’ruf Amin, 76 anni, come suo compagno di corsa.

Prabowo, ex comandante delle forze speciali che ha legami con alcuni gruppi islamici intransigenti, e il suo compagno di viaggio, l’imprenditore d’affari Sandiaga Uno, affermano che aumenteranno l’economia tagliando le tasse e concentrandosi sulle infrastrutture.

CONTEGGIO RAPIDO

Quasi 350.000 poliziotti e soldati si uniranno a 1,6 milioni di ufficiali paramilitari dislocati in tutto il paese di 17.000 isole per salvaguardare il voto.

Più di 192 milioni di persone hanno diritto a votare nelle elezioni legislative nazionali e regionali contestate da oltre 245.000 candidati.

I seggi si sono aperti alle 7 del mattino (2200 GMT di martedì) a est e chiuderanno alle 13:00 (0600 GMT) ad ovest.

Presentazione (15 immagini)

Gli elettori avranno cinque schede cartacee per presidente, vicepresidente e candidati legislativi nazionali e regionali.

“Conteggi rapidi” non ufficiali, basati su campioni prelevati da seggi elettorali, verranno rilasciati ore dopo la fine del voto. Il candidato presidenziale vincente potrebbe essere conosciuto entro mercoledì.

I risultati ufficiali saranno annunciati a maggio. Eventuali controversie possono essere portate alla Corte Costituzionale dove un panel di nove giudici avrà 14 giorni per decidere su di loro.

Segnalazione aggiuntiva di Kanupriya Kapoor e Tabita Diela; Scritto da John Chalmers e Ed Davies; Montaggio di Michael Perry

Fonte immagine: https://morguefile.com/ (https://morguefile.com/)

Luigi Salmone

Luigi Salmone

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *