Giorgio Napolitano

Napolitano: “Voglio un’Italia più serena. Lotta politica non sia guerra”

, della Repubblica, ha risposto alla domanda di uno studente che gli chiedeva di immaginare l’ fra 50 anni. E il , ha auspicato ad “un’Italia più serena e meno lacerata, in cui la non sia una guerra continua e vi sia rispetto fra le parti che competono per la conquista della maggioranza”.

Parole che risuonano forti, quasi come un monito, dopo l’affondo lanciato dal premier , che vuole il passaggio di competenze dal Quirinale alla Presidenza del Consiglio.

Ha poi aggiunto: “E’ importante che l’Italia sia rispettata in tutta la Comunità internazionale per il contributo che dà e per l’immagine che può dare sul piano culturale, civile e morale”. Anche in queste parole si ravvisa una richiesta di abbassare i toni da parte del mondo politico, troppo scosso ultimamente da dissidi interni.

Redazione YouFOCUS.TV




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *