NoTav

Mobilitè 21, la TAV Torino-Lione si farà (forse) nel 2030

NoTavLa non vedrà la luce prima del 2030. A parlarne è stato , uno dei 10 membri della commissione , istituita da Hollande per effettuare uno studio sulla fattibilità dei trasporti francesi.

Uno dei punti del documento cita chiaramente: “Nessuna grande opera, tra cui l’ tra Lione e Torino, si realizzerà in Francia prima del 2028-2030”. Contrariamente a quanto riportato da diverse testate nazionali che, invece, esprimevano che all’interno di questo documento non fosse citato lo stop ai lavori sulla Torino-Lione.

A darne conferma è lo stesso Crozet, intervistato da : “La principale conclusione del rapporto della Mobilitè 21 era di fare attenzione alla realizzazione di progetti di linee ad alta velocità, anche perché queste linee nuove creerebbero problemi di saturazione sugli snodi ferroviari esistenti. Piuttosto che concentrarsi sulla costruzione di centinaia di chilometri di linee ferroviarie ad alta velocità, era meglio concentrarsi sul dare molta più mobilità ai nodi ferroviari parigini, di Lione e Marsiglia. E abbiamo insistito che costruire il tunnel Lione-Torino avrebbe implicato spese estremamente ingenti e che i soldi spesi per la Lione-Torino avrebbero precluso gli investimenti sugli altri progetti nazionali”. E aggiunge: “Negli orizzonti futuri di realizzazione non verrà realizzato quasi niente prima del 2025-2030. Per il momento i lavori sono fermi”.

Redazione YouFOCUS.TV

Scarica il documento Mobilite 21




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *