Ministero delle Finanze aperto alla discussione sulla tassa sui biglietti del treno

BERLINO (YF) – Il ministero delle finanze di Olaf Scholz (SPD) ha apertamente discusso di un dibattito sull’abbassamento dell’IVA sui biglietti ferroviari. “Questo è un suggerimento da parte di molti che possono essere ben discussi nel gabinetto del clima l’uno con l’altro”, ha detto il ministero mercoledì, su richiesta dell’agenzia di stampa tedesca. “Ci saranno sicuramente più idee nel prossimo futuro.”

Il ministro federale dei Trasporti Andreas Scheuer (CSU) aveva proposto, anche sui biglietti ferroviari nel trasporto a lunga distanza, l’aliquota IVA scontata del 7% per aumentare anziché il 19%. Di conseguenza, gli operatori ferroviari potrebbero essere sollevati fino a 400 milioni di euro all’anno nel trasporto a lunga distanza, ha detto al giornale “Bild”. Nel trasporto pubblico si applica già l’IVA inferiore./ted/rin/DP/fba

Andrea Russo

Andrea Russo

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *