Nicole Minetti, Lele Mora e Emilio Fede rinviati a giudizio

Minetti, Fede e Mora: rinvio a giudizio. Processo il 21 novembre

[ADSENSE 1]
, gup di Milano, ha deciso il per , e , accusati di induzione e favoreggiamento della prostituzione per quanto concerne il caso Ruby.

La Domanico ha nominato i periti che si occuperanno della trascrizione delle intercettazioni presenti nel fascicolo del caso Ruby, trascrizioni che inizieranno ill 22 ottobre prossimo. Nella richiesta di rinvio a giudizio, sono state ammesse le dichiarazioni di Imane Fadil, una delle ragazze presenti nella serata ad Arcore.

Il gup ha inoltre spiegato che la competenza territoriale resta a Milano, poichè il reato stesso si è consumato a Milano. Il prenderà il via il 21 novembre prossimo.

La Minetti, presente per la prima volta in aula, ha dichiarato: “Sono a pezzi, stanotte non ho dormito per l’agitazione”.

Redazione YouFOCUS.TV
[ADSENSE 2]




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *