michael_jackson1

Michael Jackson: colpevole di omicidio involontario il medico Conrad Murray

[ADSENSE 1]
Micheal Jackson: il medico è stato riconosciuto colpevole di involontario. Così si è pronunciata a tempo di record la giuria popolare, con verdetto unanime.

La morte del re del pop è avvenuta in seguito alla somministrazione da parte del suo medico personale di una dose troppo elevata del potente farmaco anestetico .

La testimonianza del coroner è stata la chiave di volta che ha portato alla decisione della giuria. Infatti il dottor Cristopher Rogers ha provato l’infondatezza delle confessioni e della linea difensiva di Conrad Murray, asserendo che versava in uno stato di salute mediamente migliore di quello della maggior parte delle persone della sua stessa età, non avendo effettivamente tracce di colesterolo o grasso sulle pareti del cuore. Secondo l’opinione del coroner infatti “Con gli strumenti che Conrad Murray aveva a disposizione potrebbe aver facilmente sbagliato la dose, somministrando troppo Propofol”.

La lettura dei termini della sentenza è prevista tra due settimane. Nel frattempo il Medico Conrad Murray attenderà in carcere.

Redazione YouFOCUS.TV
[ADSENSE 2]




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *