Lecce

Lecce: attentato incendiario in un negozio, unica vittima il probabile attentatore

[ADSENSE 1]
Accade a , nei pressi del centro storico. In un negozio di articoli d’oggettistica è stato distrutto da una deflagrazione che ha causato danni anche agli esercizi adiacenti e numerose auto posteggiate all’interno di un garage. Lo stesso negozio era già stato “nel mirino” nel gennaio del 2010. C’è anche una vittima, un trentaquattrenne incensurato leccese, del quale ancora non sono state fornite le generalità, che potrebbe essere l’autore del probabile attentato.

Secondo le prime ricostruzioni effettuate dai , sembra non si sia trattato di un attacco dinamitardo, quanto, molto probabilmente, di un . L’unica vittima è stata trovata in un’intercapedine che collega il negozio al garage, e si pensa che l’ sia stata causata da una fiamma libera  che ha incendiato i fumi di benzina di cui era saturo l’ambiente.

Secondo i Vigili del Fuoco è stata solo fortuna se non ci sono state altre vittime, poichè l’esplosione è stata tanto potente da scaraventare la vetrina del negozio distrutto a quasi venti metri di distanza.

Messa in salvo anche una famiglia di turisti che risiedeva presso il terzo piano dello stabile devastato.

Redazione YouFOCUS.TV
[ADSENSE 2]




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *