Le guardie di sicurezza dell'aeroporto di Madrid sono in sciopero venerdì

MADRID (YF) – I viaggiatori a Madrid si troveranno ad affrontare ritardi e code all’aeroporto della capitale spagnola questo venerdì. Il personale di sicurezza dell’aeroporto di Barajas vuole entrare in uno sciopero indefinito, come annunciato dall’unione competente ATES su Twitter e Facebook (condivisione Facebook). Precedentemente c’erano trattative con l’operatore aeroportuale Aena fallito.

Si consiglia ai passeggeri di venire all’aeroporto il prima possibile, dal momento che solo un servizio minimo sarà effettuato ai controlli di sicurezza, secondo quanto riportato dai media spagnoli giovedì. Tra le altre cose, lo staff vuole ottenere migliori condizioni lavorative e contrattuali con lo sciopero.

Potrebbe portare al caos del traffico in tutta la Spagna dopo il personale di terra dell’aeroporto, i piloti della compagnia aerea regionale Air Nostrum e gli autisti della compagnia ferroviaria Renfe hanno anche chiesto interruzioni del lavoro. Tuttavia, il governo spagnolo ha già dichiarato che vuole cercare di evitare gli scioperi e di mediare in tutte le dispute industriali.

La più grande preoccupazione è l’appello dei sindacati OSU e UGT ai circa 60.000 dipendenti di terra per dimettersi dal lavoro la domenica di Pasqua (21 aprile) e il 24 aprile in tutti gli aeroporti del paese. Secondo le stime, fino a cinque milioni di turisti da tutta Europa sarebbero minacciati dal caos del volo a Pasqua./cfn/DP/jha

Andrea Russo

Andrea Russo

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *