Le azioni di Netflix cadono dopo Wall Street

Qui.
Ottieni analisi esclusive e idee di investimento per attività future su Hacked.com. Unisciti alla community oggi e ricevi fino a $ 400 di sconto usando il codice: “CCN + Hacked”. Iscriviti qui.

CCN: È stato un giorno da whipsaw per gli investitori di Netflix, uno che ha preso una brutta piega. Dopo essere aumentati di oltre il 4% all’inizio della giornata, le azioni di Netflix sono diventate negative nel trading after-hours. Il gigante dei contenuti in streaming ha svelato i guadagni del primo trimestre e Wall Street non ha gradito ciò che ha visto. Mentre le prestazioni del primo trimestre hanno superato le aspettative, è stata la prospettiva futura attentamente osservata che ha spaventato gli investitori.

Prima del rapporto sui guadagni, che era stato annunciato dopo la campanella di chiusura, le azioni di Netflix erano in rialzo, salendo a $ 361. Gli analisti di Wall Street hanno alimentato il rally con valutazioni rialziste e previsioni dei prezzi, qualcosa che è tornato a perseguitarli ore dopo. Mentre Netflix riusciva a superare le stime di consenso sugli utili per azione, le entrate e gli abbonati pagati aggiunti a livello nazionale e internazionale, le indicazioni future erano deboli. La società prevede un Q2 EPS di $ 0,55 contro le stime di Wall Street di $ 0,99, rapporti CNBC.

Le azioni di Netflix hanno affondato nel trading after-hours. | Fonte: Yahoo Finance

Wall Street manca il segno

Prima dei guadagni, Bryan Kraft di Deutsche Bank avrebbe rafforzato il suo rating sul titolo da acquistare in attesa. Ha basato l’aggiornamento sulle prospettive previste per la crescita degli iscritti nel 2019 e 2020, suggerendo che le previsioni di Wall Street erano eccessivamente modeste. BMO, un’altra società di analisi, ha sollevato il suo obiettivo di prezzo sulle azioni di Netflix a $ 400 da $ 360 e ha allegato un rating di sovraperformance. Per non essere da meno, Bank of America era sullo stesso carrozzone, secondo quanto riferito consigliare agli investitori di “acquistare i tuffi” nelle azioni di Netflix. Con le azioni NFLX attualmente scambiate a $ 359, ecco la tua occasione. Il movimento dei prezzi di oggi arriva dopo che lo stock si è appena mosso negli ultimi tre mesi.

Michael Nunez di Mashable ha dichiarato a TD Ameritrade Network che le metriche da tenere in considerazione per Netflix saranno le registrazioni internazionali e l’importo che la società distribuisce per contenuti originali e accordi di licenza. Era la linea di fondo del prossimo trimestre, tuttavia, che ha rubato il tuono.

⚔️Battle dei servizi di streaming⚔️

👥 @ mashable’s @MichaelFNunez valuta lo spazio con @NPetallides:
📺 $ NFLX $ DIS $ AAPL pic.twitter.com/Ez76sU31iN

– TD Ameritrade Network (@TDANetwork) 16 aprile 2019

Netflix e le Guerre Streaming

La concorrenza per lo streaming di contenuti si è surriscaldata. Disney ha lanciato e con prezzi competitivi la sua versione di un servizio di streaming di contenuti ($ 6,99 al mese) che andrà testa a testa con Netflix. La Disney ha un approccio più familiare rispetto al suo rivale. Ad esempio, Netflix è dietro lo spettacolo per ragazzi Insaziable, che è stato criticato per il suo tono da schiacciamento. È possibile che Netflix inizi a piegarsi di più nella direzione di Disney con i contenuti classificati in G. Il CEO di Netflix Reed Hastings sta già perseguendo il cinema e un posto per i contenuti della compagnia agli Academy Awards. Nel frattempo, Apple e NBC hanno anche rivelato di recente che stanno entrando nella mischia dello streaming.

Circa l’autore

Gerelyn Terzo

Gerelyn è una giornalista di fintech e criptovaluta che ha iniziato la sua carriera scrivendo di finanza tradizionale / Wall Street. Ha riferito sui servizi finanziari negli ultimi 15 anni. In piena divulgazione, detiene bitcoin (BTC).

LEGGI DI PIÙ…

Fonte immagine: https://www.pexels.com/ (https://www.pexels.com/photo/selective-focus-photography-of-woman-using-smartphone-beside-bookshelf-1061580/)

Andrea Russo

Andrea Russo

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *