Le autorità dicono che un ragazzo di 20 mesi è sopravvissuto a una caduta di sei piani dalla finestra di un appartamento suburbano di Seattle dopo che il bambino è atterrato sul tetto di un'auto parcheggiata che ha attutito l'impatto del tuffo

Un ragazzo di 20 mesi è sopravvissuto a una caduta di sei piani dalla finestra di un appartamento suburbano di Seattle dopo che il bambino è atterrato sul tetto di un’auto parcheggiata che ha attenuato l’impatto del tuffo, hanno detto le autorità.

Il bambino “è atterrato in un modo in cui l’auto ha assorbito abbastanza dell’impatto che era sveglio e piangeva quando arrivavano i paramedici”. Mercoledì pomeriggio, il portavoce della polizia di Redmond James Perry ha detto alla stazione televisiva KIRO.

Il ragazzo era in condizioni gravi ma stabili in un ospedale.

Poco prima della caduta, il bambino era solo in una camera da letto, mentre sua madre e due fratelli erano in un’altra stanza, disse Perry.

Gli investigatori ritengono che il ragazzo si sia appoggiato sul bordo di una finestra aperta, spinto attraverso uno schermo e ruzzolato di circa 60 piedi (18 metri).

Il proprietario della berlina Mazda su cui era caduto il bambino era stupito che il ragazzo fosse sopravvissuto.

“È una grande ammaccatura”, ha detto Edward Lu. “Non potevo crederci.”

Questa storia è stata aggiornata per correggere che il bambino è caduto mercoledì, non martedì.

Fonte immagine: https://www.pexels.com/ (https://www.pexels.com/photo/gray-concrete-post-tunnel-1531677/)

Luigi Salmone

Luigi Salmone

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *