Lambsdorff dopo il posticipo alla Brexit: il cancelliere Merkel mette in pericolo l'UE

BERLINO (dpa AFX) – Il gruppo parlamentare del FDP Alexander Graf Lambsdorff ha accusato il cancelliere Angela Merkel (CDU) di aver messo in pericolo l’UE con il loro impegno per un lungo rinvio della Brexit. “Il rischio è grande. (…) Per la prima volta, c’è stata una disputa a Bruxelles su come affrontare la Brexit, mentre fino ad ora conoscevamo solo la disputa da Londra, e, a mio avviso, questa estensione importa la controversia senza alcuna considerazione la Brexit da Londra a Bruxelles, nel continente europeo, è quindi molto pericolosa “, ha detto il politico FDP giovedì nella RBB Inforadio.

Lambsdorff ha aggiunto che ha anche accusato il cancelliere “che ha incluso le elezioni europee e anche la designazione della prossima Commissione europea qui”. Si prevede che gli inglesi parteciperanno alle elezioni europee dopo il rinvio del 23 maggio, anche se in realtà vogliono lasciare l’UE. Allo stesso tempo, Lambsdorff ha criticato il piano di imporre condizioni agli inglesi in cambio del ritardo. “Questo è un rischio considerevole, perché quello che si sente da Bruxelles, la Gran Bretagna può rimanere, ma non partecipare correttamente, i trattati europei non lo danno, un membro di seconda classe non viene fornito”.

Tra l’altro, l’Unione Europea ha imposto una condizione al governo di Londra mercoledì per bloccare qualsiasi decisione importante dell’UE. La nuova scadenza per la Brexit si concluderà con il mandato dell’attuale Commissione e del suo presidente Jean-Claude Juncker alla fine di ottobre./ik/DP/fba

Andrea Russo

Andrea Russo

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *