IPO: Uber si sta dirigendo verso il mercato azionario

WASHINGTON (YF) – L’agente di viaggi degli Stati Uniti Uber stabilisce il corso per una delle più grandi IPO da anni. La Società intende quotare le sue azioni alla Borsa di New York con l’abbreviazione “UBER”, come evidenziato dal prospetto pubblicato giovedì dopo la chiusura degli Stati Uniti.

La mozione contiene i risultati degli ultimi esercizi: Uber ha aumentato le sue vendite del 42% su base annua nel 2018 a $ 11,3 miliardi (tasso di cambio del dollaro) e ha realizzato un utile netto di quasi $ 1 miliardo. Tuttavia, i guadagni prima di interessi, tasse, ammortamenti e ammortamenti sono diminuiti di $ 1,85 miliardi.

Dettagli come la data esatta dell’IPO e la somma di denaro che Uber vuole riscuotere dagli investitori sono rimasti poco chiari all’inizio. Nel frattempo, le banche che volevano essere incaricate della preparazione dell’IPO, secondo i media statunitensi, hanno già una valutazione complessiva di fino a $ 120 miliardi in prospettiva. Di recente, tuttavia, è stato detto che probabilmente dovrebbe essere più probabile di 100 miliardi di dollari.

Malgrado ciò, Uber potrebbe ancora gestire una delle più grandi IPO nella storia finanziaria e il più alto debutto dal 2014, quando il gigante cinese online Alibaba si è trasferito alla Borsa di New York. /Hbr/DP/he

Andrea Russo

Andrea Russo

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *