Alfonso Papa stringe la mano a Silvio Berlusconi

Inchiesta P4, il PDL ha paura: “Subito la legge sulle intercettazioni”

[ADSENSE 1]
Il ha paura del terremoto partito dall’ : la fitta rete di rapporti che vedono come “epicentro” il faccendiere , la pubblicazione delle in cui si comprende l’esistenza di un Governo ombra e di un associazione per delinquere finalizzata alla gestione del panorama politico, economico e sociale non devono trapelare oltre, secondo il Governo. Si evincono, giorno dopo giorno, fitte ragnatele, lotte interne fra membri dei Partiti, disegni politici concordati a tavolino per manovrare l’opinione pubblica.

La questione è stata presa in esame da Berlusconi, Alfano e Ghedini, riunitisti a pranzo ieri: riproporre la e far decadere l’utilizzo delle rilevazioni telefoniche e ambientali nei confronti del deputato Alfonso Papa in quanto parlamentare. E Maurizio Paniz, capogruppo del PDL, parla di “fumus persecutionis” nei confronti di Papa, il quale è stato visto stringere la mano a Silvio Berlusconi alla Camera dei deputati dopo l’informativa della verifica di Governo.

Redazione YouFOCUS.TV
[ADSENSE 2]




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *