Il Tusk dell'UE dice al Regno Unito: “Non sprecare gli straordinari Brexit”

Il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk tiene una conferenza stampa dopo un summit straordinario dei leader dell’Unione europea per discutere della Brexit, a Bruxelles, in Belgio, l’11 aprile 2019. REUTERS / Yves Herman

BRUXELLES (Reuters) – Il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk ha detto oggi alla Gran Bretagna di non sprecare il tempo supplementare per risolvere la Brexit dopo che l’UE ha concordato un secondo ritardo per la partenza di Londra fino al 31 ottobre.

“Per favore non sprecare questa volta”, ha detto Tusk in una conferenza stampa dopo otto ore di colloqui tra i leader dell’UE in merito.

Ha detto che la Gran Bretagna aveva ancora tutte le opzioni disponibili sulla Brexit durante l’estensione, dall’approvare l’accordo sul divorzio in sospeso, a cambiare la sua strategia di congedo per cancellare del tutto la partenza.

I leader dell’UE esaminerebbero la situazione al loro summit regolare di giugno.

“June non è un limite, o un momento per prendere nuove decisioni, deve essere chiaro”, ha detto Tusk. “June non è per le decisioni sull’estensione. La mia intenzione non è nemmeno di discutere, ma solo di informare gli Stati membri sulla situazione “.

Segnalazione di Gabriela Baczynska e Alastair Macdonald; Montaggio di Sandra Maler

Fonte immagine: https://morguefile.com/ (https://morguefile.com/)

Luigi Salmone

Luigi Salmone

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *