Il Sudan dovrebbe liberare i manifestanti, indagare sull'uso della forza: la Bachelet di U.N.

Alto commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani Michelle Bachelet tiene una conferenza stampa al Centro Cultural Espana nel centro di Città del Messico, Messico, 9 aprile 2019 REUTERS / Carlos Jasso

GINEVRA (Reuters) – Le autorità sudanesi dovrebbero rilasciare persone detenute per protestare pacificamente e indagare sull’uso della forza contro le dimostrazioni da dicembre, ha detto in una dichiarazione il capo delle Nazioni Unite per i diritti umani delle Nazioni Unite, Michelle Bachelet.

“Questo è un momento molto critico e volatile per il Sudan e c’è una profonda incertezza e disagio per il futuro”, ha detto Bachelet, aggiungendo che le autorità devono astenersi dall’utilizzare la forza contro i manifestanti pacifici.

Migliaia sono accampati fuori dal ministero della Difesa a Khartoum per spingere per un governo civile, sfidando il coprifuoco e invocando preghiere di massa dopo che i militari hanno rovesciato Omar al-Bashir dopo 30 anni di governo autocratico.

Segnalazione di Tom Miles; Montaggio di Catherine Evans

Fonte immagine: https://morguefile.com/ (https://morguefile.com/)

Luigi Salmone

Luigi Salmone

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *