Il sospetto era detenuto per reati di omicidio premeditato.

Un uomo di Minneapolis stava cercando un adulto casuale da uccidere nel fine settimana prima di buttare un ragazzo di 5 anni da un balcone del terzo piano al Mall of America, hanno detto le autorità.

Emmanuel Aranda, 24 anni, ha afferrato il bambino e lo ha gettato giù per circa 40 piedi venerdì, lasciando il ragazzo con ferite mortali, tra cui più ossa rotte e gravi traumi cranici, secondo i documenti caricati.

Aranda corse via dalla scena, ma la polizia lo arrestò in una vicina stazione della metropolitana leggera a Bloomington, a circa 10 miglia a sud di Minneapolis. Gli ufficiali hanno detto che è apparso “calmo” mentre è stato arrestato e non ha mai messo in discussione il motivo per cui è stato preso in custodia.

(KSTP) Un bambino di 5 anni è stato ricoverato in ospedale dopo un incidente al Mall of America a Bloomington, Minnesota, il 12 aprile 2019.

Aranda ha detto agli investigatori che stava “cercando qualcuno da uccidere, ma non ha funzionato”, secondo un probabile documento pubblicato lunedì. Ha detto che ha escogitato un piano per “uccidere qualcuno al centro commerciale” di giovedì e ha indicato che era arrabbiato perché le donne al centro commerciale lo avevano respinto.

“Ha detto che aveva in programma di uccidere un adulto, perché di solito si trova vicino al balcone, ma invece ha scelto la vittima”, ha detto il documento. “[Egli] ha indicato che era venuto al centro commerciale per diversi anni e aveva fatto degli sforzi per parlare con le donne nel centro commerciale, ma era stato respinto, e il rifiuto lo ha portato a scagliarsi e ad essere aggressivo”.

(The Associated Press) Questa foto non datata fornita dal Dipartimento di Polizia di Bloomington, Minnesota, mostra Emmanuel Deshawn Aranda, arrestato in relazione a un incidente al Mall of America dove un bambino di 5 anni è crollato tre piani venerdì, 12 aprile 2019, dopo essere stato spinto o lanciato da un balcone. (Dipartimento di polizia di Bloomington tramite AP)

Gli investigatori hanno detto di aver ripetutamente riconosciuto che sarebbe venuto al centro commerciale con l’intenzione di uccidere e ha segnalato che era “consapevole che ciò che stava facendo era sbagliato”, secondo i documenti di pagamento.

Aranda era stato precedentemente bandito dal centro commerciale per aver gettato acqua sul viso di una donna e distrutto proprietà. La polizia ha detto che aveva anche un mandato per il suo arresto in Illinois sulle accuse di aggressione.

La polizia ha detto che il video di sorveglianza della scena mostrava Aranda che entrava al terzo piano del centro commerciale e guardava oltre il balcone diverse volte prima di avvicinarsi alla vittima di 5 anni e sua madre.

La madre della vittima ha detto di aver notato che il sospetto si stava “avvicinando molto a loro” e ha chiesto se lei e suo figlio dovessero trasferirsi, hanno detto i documenti. Aranda rimase in silenzio mentre sollevava il ragazzo sul balcone, “senza preavviso”, e lo scaraventò al primo piano, secondo i documenti di ricarica.

Aranda non sembra conoscere la vittima, ha detto la polizia.

(KSTP) Un bambino di 5 anni è stato ricoverato in ospedale dopo un incidente al Mall of America a Bloomington, Minnesota, il 12 aprile 2019.

Aranda era detenuto per reati di omicidio premeditato, che comporta una pena massima di detenzione in carcere.

Aranda ha fatto una breve apparizione in tribunale martedì dove la cauzione è stata fissata a $ 2 milioni. La sua prossima apparizione in tribunale è stata fissata per il 14 maggio.

Nel frattempo, il ragazzino era in condizioni critiche martedì e stava iniziando il suo lungo viaggio verso la guarigione, ha detto ai giornalisti un avvocato di famiglia.

Il bambino di 5 anni è stato descritto su una pagina di GoFundMe come un bambino “pieno di energia” che ama giocare a hockey con suo fratello e sua sorella.

Una dichiarazione del Mall of America ha detto: “Questo è stato un atto insensato e le parole non possono esprimere veramente il nostro profondo shock e tristezza, la nostra preoccupazione immediata e unica è per il benessere della famiglia e del bambino, così come per qualsiasi persone che potrebbero aver assistito all’incidente. ”

ABC News ‘Emily Shapiro e Janel Klein hanno contribuito a questo rapporto.

Fonte immagine: https://morguefile.com/ (https://morguefile.com/)

Luigi Salmone

Luigi Salmone

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *