Il Fake-out di Facebook di AOC è un altro esempio della sua ipocrisia in corso

Ottieni analisi esclusive e idee di investimento per attività future su Hacked.com. Unisciti alla community oggi e ricevi fino a $ 400 di sconto usando il codice: “CCN + Hacked”. Iscriviti qui.
Ottieni analisi esclusive e idee di investimento per attività future su Hacked.com. Unisciti alla community oggi e ricevi fino a $ 400 di sconto usando il codice: “CCN + Hacked”. Iscriviti qui.

CCN: la democratica Alexandria Ocasio-Cortez interpreta entrambi i lati del gioco dei social media.

In un’altra mossa bifronte dal sempre controverso rappresentante di New York, Ocasio-Cortez ha annunciato che sta cessando il suo uso personale di Facebook. Inoltre, fa riferimento ai social media come “rischio per la salute pubblica”, commentando:

“Penso che i social media rappresentino un rischio per la salute pubblica per tutti. Ci sono impatti amplificati per i giovani, in particolare i bambini di età inferiore ai tre anni con il tempo sullo schermo, ma penso che abbia un sacco di effetti sugli anziani. Penso che abbia effetti su tutti. Aumento dell’isolamento, depressione, ansia, dipendenza e fuga. ”

AOC non dice nulla di nuovo

Prima di tutto, questa è un’informazione che tutti abbiamo sentito prima. Guarda su qualsiasi blog che discuta gli effetti negativi dei social media e probabilmente dirà la stessa cosa. Un sito – makeuseof.com – ha pubblicato un articolo sugli effetti collaterali negativi dei social media appena sei mesi fa. Tra gli effetti collaterali elencati c’erano “depressione e ansia”, che ha guadagnato il posto n. 1, e “dipendenza”, che ha guadagnato il punto n. 7. Tutti e tre gli effetti collaterali sono menzionati da AOC, quindi quello che sta dicendo è solo una ripetizione di cose che abbiamo già sentito.

Il vero problema qui è la sua infinita ipocrisia. La 29enne membro del Congresso ha tratto beneficio dai social media sin dai primi giorni della sua campagna, e lei continua a farlo. AOC ammette di avere ancora diversi account su Facebook e che la sua campagna continua a beneficiare delle entrate pubblicitarie di Facebook. Tra questi annunci ci sono quelli che chiedono al pubblico di sostenere il suo Green New Deal, ormai defunto, e di “contrastare un super PAC” potenzialmente a suo sfavore.

AOC ospita periodicamente live streaming su Instagram in cui si diverte con gli spettatori su tutto, dagli affari correnti ai popcorn, fino alla morte del mondo nei prossimi 12 anni. Durante il periodo in cui ha partecipato al Congresso ha anche utilizzato Twitter per cementare i suoi atteggiamenti elitari e assicurare al pubblico americano che lei è “il capo”.

La rappresentante socialista Alexandria Ocasio-Cortez (D-NY) sulla critica diffusa del suo Green New Deal: “Sono tipo, ci provi … Fino a quando non lo fai, sono il capo! Che ne dici ?!” pic.twitter.com/vkp15KBttd

– Ryan Saavedra (@RealSaavedra), 24 febbraio 2019

AOC dice che si sta allontanando dai social media e crede che serva a scopi negativi, ma continua a trarne beneficio e profitto. Vuole tassare i ricchi al 70%, ma vive in un lussuoso appartamento alto e gode di uno stipendio vicino a $ 200.000 all’anno.

AOC è incapace di aderire a qualsiasi cosa

In questa fase, la coerenza sembra sempre meno il suo punto di forza. Anche dopo aver spiegato che si sarebbe allontanata dai social media, ha dichiarato nella stessa intervista che avrebbe “saltato su Twitter nei weekend” e che avrebbe solo “interrotto i fine settimana” quando si trattava di consumo e di lettura dei contenuti dei social media.

Una situazione simile si è verificata in un’intervista radiofonica dello scorso febbraio quando la deputata ha ammesso che il suo New Deal verde avrebbe richiesto “un massiccio intervento del governo”. Dodici ore dopo, avrebbe dichiarato l’esatto opposto in un’intervista a MSNBC.

LEGGI DI PIÙ…

Fonte immagine: https://www.pexels.com/ (https://www.pexels.com/photo/apps-blur-button-close-up-267350/)

Andrea Russo

Andrea Russo

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *