Silvio Berlusconi in crisi

Il Declino del PDL: Milano e Napoli al ballottaggio, Torino e Bologna al centrosinistra

Quello che queste hanno confermato è il declino del PDL. Due città al , e e due sicure al centrosinistra, e .

A Torino, è diventato sindaco al primo turno, arrivando quasi al 57%, doppiando il candidato del PDL, Michele Coppola, fermo a poco più del 27%.

Bologna ha visto il candidato del PD Virginio Merola raggiungere il 51% contro il candidato Lega Nord-PDL Manes Bernardini con il 30%.

Il risultato più clamoroso è quello di Milano, con Giuliano Pisapia che strappa il ballottaggio nella “capitale del PDL”, avanzando la Moratti di oltre 7 punti, assestandosi al 48%. Letizia Moratti ottiene poco più del 41%.

Napoli invece ha visto l’avanzata di Luigi De Magistris. Il candidato PDL, Gianni Lettieri, ha il 38,3%, complici le dichiarazioni pre-elettorali di Silvio Berlusconi su case abusive e tasse dei rifiuti, contro un incredibile 27% di Luigi De Magistris, candidato per l’Italia dei Valori.

Anche Trieste andrà al ballottaggio, ma vede in netto vantaggio il candidato PD, Roberto Cosolini. Cagliari vede invece una sfida sul filo del rasoio tra Massimo Fantola, del centrodestra, e Massimo Zedda, del centrosinistra. Catanzaro invece è del PDL, con un che si aggira intorno al 62% del candidato Michele Traversa.

Redazione YouFOCUS.TV




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *