I pubblici ministeri stanno mettendo la stretta su Lori Loughlin e genitori benestanti

(CNN) Lunedi, 13 genitori benestanti coinvolti nella truffa di ammissioni al college hanno accettato di dichiararsi colpevoli di un reato di cospirazione.

Meno di 24 ore dopo, 16 genitori che non erano d’accordo di dichiararsi colpevole – l’attrice Lori Loughlin tra loro – furono colpiti da un’altra accusa federale.
Il tempismo cronologico dei principali annunci dimostra che i pubblici ministeri stanno utilizzando un approccio carismatico nei confronti degli imputati, dicono gli esperti legali. Il loro obiettivo è di far pressione su di loro per dichiararsi colpevoli e in fretta.
“La carota è, ‘fare una rapida supplica e ottenere il miglior colpo a una frase più bassa,'” ha detto l’analista legale della CNN Elie Honig. “E il bastone è, ‘abbiamo delle spese aggiuntive che porteremo se non ti implorassi entro quella data.'”
La strategia dell’accusa illumina ulteriormente i rischi significativi che Loughlin e altri genitori stanno accettando nel declinare per dichiararsi immediatamente colpevole. Hanno già scontato fino a 20 anni di prigione per l’accusa di frode di cospirazione, e il conteggio aggiunto di cospirazione per commettere il riciclaggio di denaro sporco è punibile anche fino a 20 anni di carcere.
Honig ha detto che è abbastanza comune in casi importanti come questo dare date in cui i difensori entrano o escono che funzionano come scadenze per l’accettazione di patteggiamenti.
“Il tuo set iniziale di addebiti non include necessariamente tutto ciò che hai o tutto ciò che riesci a dimostrare”, ha detto. “E a volte hai un paio di accuse aggiuntive che puoi trattenere come il tipo di martello.”
Neama Rahmani, un ex procuratore federale, ha detto alla CNN che i tempi dell’atto di incriminazione mostrano che il governo sta inviando un messaggio ai genitori che hanno trascinato i piedi o che potrebbero prendere in considerazione la possibilità di difendere questi casi durante il processo.
“Il governo sta dicendo loro che teniamo tutte le carte qui. Davvero. Quindi è meglio salire a bordo perché se vuoi dichiarare (colpevole) mesi o anni da adesso o se vuoi portare il caso a giudizio, quell’offerta originale non essere sul tavolo “, ha detto.

Due attrici, due difese

L’alta posta in gioco della decisione è facile da vedere quando si confrontano i due imputati di alto profilo nel caso, le attrici Felicity Huffman e Loughlin.
Huffman, la star di “Desperate Housewives”, ha accettato di dichiararsi colpevole lunedì per aver pagato $ 15.000 a un falso ente benefico associato alla mente del regista Rick Singer per facilitare l’imbroglio per sua figlia sui SAT.
In cambio di questo motivo, i pubblici ministeri raccomandano l’incarcerazione alla “fascia bassa” della fascia di condanna, una multa di $ 20.000 e 12 mesi di rilascio sotto supervisione. È importante sottolineare che i pubblici ministeri non porteranno ulteriori addebiti.
“Mi vergogno del dolore che ho causato a mia figlia, alla mia famiglia, ai miei amici, ai miei colleghi e alla comunità educativa, voglio scusarmi con loro e, soprattutto, voglio scusarmi con gli studenti che lavorano sodo ogni giorno per ottenere al college, e ai loro genitori che fanno enormi sacrifici per sostenere i propri figli e farlo onestamente “, ha detto Huffman in una dichiarazione.
Al contrario, gli avvocati di Loughlin non si sono impegnati in sostanziali dibattiti, secondo una fonte delle forze dell’ordine che ha familiarità con le indagini. Loughlin e suo marito, lo stilista Mossimo Giannulli, non hanno indicato pubblicamente come intendono far valere il caso. La CNN ha contattato l’avvocato di Loughlin per un commento.
Qualsiasi raccomandazione da parte del governo sarebbe determinata sulla base delle azioni di Loughlin, incluso se decide di dichiararsi colpevole prima che il caso vada in giudizio.
L’avvocato della difesa criminale Arash Hashemi ha ipotizzato che gli avvocati di Loughlin si stiano preparando per la battaglia – o forse cercando di resistere per vedere se ci sono delle debolezze nel caso dell’accusa. Quelle strategie arrivano con rischi.
“È come giocare a poker”, ha detto. “Potresti perdere alla fine.”

Ampio campo di prova

Una delle ragioni per cui molti genitori si sono dichiarati colpevoli è l’evidente forza delle prove contro di loro.
I pubblici ministeri hanno delineato le loro prove “voluminose” martedì in una mozione di ordine protettivo nel caso contro David Sidoo, uno dei genitori accusati del caso. Come parte del deposito, i pubblici ministeri hanno chiesto che le prove che consegnano agli imputati non vengano rivelate a nessun altro.
Le prove includono: intercettazioni telefoniche e consensuali, registrazioni finanziarie da banche e altre istituzioni e documenti accademici delle scuole superiori e dei college.
I pubblici ministeri hanno anche e-mail e altre prove elettroniche ottenute attraverso mandati di perquisizione, intercettazioni intercettazioni telefoniche e citazioni in giudizio; fotografie di sorveglianza; processo legale, compresi gli ordini di intercettazione telefonica e le dichiarazioni giurisdizionali di perquisizione; e altri documenti ottenuti tramite citazioni del gran giurì.
Rahmani lo ha descritto come un caso “indifendibile” a causa di questa schiacciante evidenza.
“Non sorprende che così tanti di questi genitori si siano subito arresi e implorati perché questo è stato il miglior accordo possibile e peggiorerà nel tempo”, ha detto. “Quelli che sono abbastanza sciocchi da cercare di difendere il caso, sia privatamente che pubblicamente nei media, questo finirà male per loro”.

Fonte immagine: https://www.pexels.com/ (https://www.pexels.com/photo/fashion-get-ready-getting-ready-outfit-37726/)

Andrea Russo

Andrea Russo

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *