I piani di Tesla autoguidati di Elon Musk sono pura fantasia

Qui.
Ottieni analisi esclusive e idee di investimento per attività future su Hacked.com. Unisciti alla community oggi e ricevi fino a $ 400 di sconto usando il codice: “CCN + Hacked”. Iscriviti qui.

CCN: Il CEO di Tesla, Elon Musk, ha fatto un paio di affermazioni alte che sicuramente entusiasmeranno i fan.

In un’intervista con Lex Fridman, ricercatore del MIT, Musk ha affermato che Tesla è a meno di due anni dal lancio di un veicolo completamente autonomo sul mercato. Elon Musk ha anche detto che la compagnia potrebbe essere “molto più avanti” degli altri in questa gara, anche se ha giocato modestamente aggiungendo che potrebbe sbagliare nella sua valutazione.

Il miliardario sudafricano è noto per aver sparato alla bocca e twittato la sua strada nei guai. Quindi le sue affermazioni su Tesla di essere il leader nella tecnologia di guida autonoma non sono una sorpresa. Ma è abbastanza facile dimostrare che questa è un’altra delle affermazioni altamente ottimistiche di Elon Musk.

Scorecard imperfetto di Tesla

Le capacità di autoassistenza di Tesla sono discutibili, come rivela una storia ben documentata di incidenti mortali. Le persone sono state uccise perché il sistema autopilota non è riuscito a fornire situazioni di vita o di morte, come non riuscire a frenare nel tempo e guidare a capofitto in un rimorchio.

L’evento si è svolto nel 2016, ma non è necessario tornare indietro per trovare altri esempi di auto Tesla che causano morti. La National Highway Traffic Safety Administration (NHTSA) sta indagando su due fatali incidenti automobilistici di Tesla avvenuti meno di un paio di mesi fa in Florida.

I federali salgono per indagare su due incidenti mortali di Tesla: https://t.co/jME30fwkKA Steph Willems pic.twitter.com/dw4mPlZAPr

– Avvocati MLG (@ MLG_Top_Lawyers) 5 marzo 2019

Con il numero di incidenti di Tesla che si accumulano e tragicamente vittime, la dichiarazione di Elon Musk secondo cui la sua tecnologia potrebbe essere in vantaggio rispetto ad altre società che sviluppano auto a guida autonoma può essere considerata irresponsabile nella migliore delle ipotesi.

Elon Musk contraddice i suoi coetanei

La convinzione di Musk che la tecnologia dei veicoli autonomi di Tesla sia migliore degli altri può essere facilmente sconfitta se diamo un’occhiata a Waymo, il progetto autoprodotto di Alphabet. I veicoli autonomi di Waymo hanno accumulato 1,26 milioni di miglia sulle strade della California l’anno scorso, e il sistema di guida autonoma ha dovuto essere disimpegnato solo una volta ogni 11.017 miglia. Waymo ha sviluppato auto a guida autonoma per un decennio ed è il primo a offrire un servizio di guida commerciale.

Nonostante il buon curriculum di Waymo nei veicoli autonomi, tuttavia, John Krafcik, CEO della sussidiaria di Alphabet, è consapevole di sé. Crede che le auto a guida autonoma soffriranno sempre di limitazioni e sarà sempre richiesto l’intervento umano.

I punti di vista di Krafcik sono ripresi dal CEO di Ford Jim Hackett, che ha recentemente affermato che la società “ha sovrastimato l’arrivo di veicoli autonomi” e che le loro “applicazioni saranno ristrette, ciò che chiamiamo geo-fenced, perché il problema è così complesso”.

Non sorprende che Brad Templeton, che ha consigliato il progetto di auto a guida autonoma di Google nei suoi primi anni, ha dichiarato:

“Il Tesla Autopilot non è ancora vicino a dove Waymo è stato sei anni fa, e mentre Waymo ha lanciato una semplice rete di ride-ride, ha ancora i driver di sicurezza lungo la corsa per la maggior parte del tempo. Per Tesla raggiungere quel livello in così poco tempo sarebbe un risultato notevole. ”

Il muschio si nasconde da altri problemi di stampa?

Le scorte di Tesla sono crollate all’inizio di aprile, dopo che la società aveva registrato il calo più consistente delle vendite. Tesla ha consegnato solo 63.000 veicoli durante il primo trimestre, un calo sequenziale del 31%.

Carro armato di Tesla in aprile | Fonte: Yahoo Finance

La faida in corso di Elon Musk con la SEC è risultata essere un altro ostacolo per il titolo di Tesla. Gli azionisti hanno perso denaro e hanno intentato azioni legali contro la società.

Nel mezzo di tutta questa negatività, Elon Musk sta probabilmente cercando di portare un po ‘di allegria ostentando la tecnologia auto-pilotante di Tesla, che è comunque viziata. I tori di Tesla non dovrebbero prendere le affermazioni fatte nell’intervista del MIT al valore nominale. Elon Musk ha detto nel 2015 che consegnerà veicoli a guida autonoma in due anni.

Siamo molto al di là di questa scadenza e non ci sorprenderà vedere che anche Musk manchi il prossimo.

Circa l’autore

Harsh Chauhan

LEGGI DI PIÙ…

Fonte immagine: https://morguefile.com/ (https://morguefile.com/)

Andrea Russo

Andrea Russo

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *