I legislatori statunitensi vogliono stringere visti per studenti cinesi, ricercatori

WASHINGTON (Reuters) – Un gruppo di repubblicani al Congresso del presidente Donald Trump ha introdotto una legge martedì intesa a vietare a chiunque sia impiegato o sponsorizzato dall’esercito cinese di ricevere visti di studio o di ricerca negli Stati Uniti.

Il disegno di legge richiederebbe al governo degli Stati Uniti di creare una lista di istituzioni scientifiche e ingegneristiche affiliate all’esercito di liberazione popolare cinese e proibire a chiunque sia impiegato o sponsorizzato da tali istituzioni di ricevere i visti.

Il disegno di legge è stato introdotto mentre gli Stati Uniti e la Cina hanno intensificato una guerra commerciale dopo difficili negoziati la scorsa settimana.

Viene anche come alcuni funzionari degli Stati Uniti hanno espresso preoccupazione per la possibilità di furto di proprietà intellettuale o addirittura spionaggio da parte di cittadini cinesi presso università statunitensi e altre istituzioni.

Molti funzionari statunitensi e universitari avvertono anche di una reazione eccessiva, tuttavia, sostenendo che è importante riconoscere l’importante ruolo che studenti e studenti cinesi svolgono nelle istituzioni statunitensi pur essendo consapevoli dei rischi per la sicurezza.

Il progetto era sponsorizzato dai senatori repubblicani Chuck Grassley, Tom Cotton, Ted Cruz, Marsha Blackburn e Josh Hawley. Una proposta di legge è stata presentata alla Camera dei rappresentanti dal rappresentante Mike Gallagher.

Segnalazione di Patricia Zengerle; Modifica di Sonya Hepinstall

Fonte immagine: https://www.pexels.com/ (https://www.pexels.com/photo/stainless-steel-wrench-220638/)

Luigi Salmone

Luigi Salmone

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *