I democratici degli Stati Uniti chiedono documenti alla Banca tedesca sugli affari di Trum

WASHINGTON (AP-AFX) – I democratici del Congresso USA chiedono documenti alla Deutsche Bank come parte delle loro indagini sugli affari finanziari del presidente degli Stati Uniti Donald Trump e altre istituzioni finanziarie. Si tratta della questione se altri Stati hanno cercato di influenzare la politica degli Stati Uniti, come ha annunciato il deputato Adam Schiff lunedì sera a Washington. I comitati dei servizi di intelligence e finanziari hanno inviato citazioni in giudizio alle banche.

Le istituzioni finanziarie che hanno ricevuto tale richiesta in aggiunta a Deutsche Bank, inizialmente sono rimaste aperte. Il New York Times ha scritto, citando tre persone che hanno familiarità con il caso, comprese le banche statunitensi JPMorgan Chase , Bank of America (Bank of America Share) e Citigroup (quota Citigroup) ,

Il deputato democratico Schiff è davanti al Comitato di intelligence. Questo panel e il Comitato per i servizi finanziari stanno cercando di ottenere informazioni sugli affari di Deutsche Bank da quando i democratici hanno conquistato la maggioranza nella Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti a gennaio. Ciò comporta un’indagine sulle transazioni tra Trump e Deutsche Bank e possibili collegamenti con la Russia.

Secondo Schiff, la casa dei soldi tedesca è stata finora cooperativa. La richiesta di lunedì è stata amichevole. Tale richiesta viene solitamente espressa quando una società è disposta a fornire i documenti richiesti ma vorrebbe essere formalmente invitata a farlo.

“Deutsche Bank (quota Deutsche Bank) è in un dialogo produttivo con i comitati per i servizi finanziari e i servizi di intelligence”, ha detto una portavoce della più grande banca tedesca. Secondo lei, la banca vuole fornire informazioni come parte dei suoi obblighi legali.

Il figlio del presidente Trump, Eric Trump, uno dei capi dell’organizzazione Trump, che raggruppa le attività private del presidente, ha descritto la richiesta formale di documenti come un “terribile precedente”. E ‘stato un abuso di potere senza precedenti e il recente tentativo dei Democratici del Congresso di attaccare il presidente e la sua famiglia per ottenere benefici politici.

Relatori delle sei maggiori banche statunitensi: JPMorgan Chase, Bank of America, Citigroup, Wells Fargo , Goldman Sachs (Goldman Sachs Share) e Morgan Stanley (Morgan Stanley Share) – ha rifiutato o non ha risposto alle richieste al di fuori dei normali orari d’ufficio. / stw / tav / fba

Andrea Russo

Andrea Russo

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *