wpid-guglielmoepifani_33398.jpg

Guglielmo Epifani si contrappone a Beppe Grillo

image

Il segretario del esprime la propria opinione riguardo la dialettica di , che nell’incontro di piazza di ieri aveva invitato gli elettori del PD a strappare le proprie tessere di partito.

Ha affermato a questo riguardo: “Ogni cittadino è libero di scegliere ciò che vuole, ma io non mi permetterei mai di dire a un grillino di strappare la . Io rispetto quella appartenenza e chiedo a tutti rispetto per il Pd. Non funziona così la la democrazia”

Ha poi proseguito: “Non ci facciamo abbagliare da Grillo” poi ancora “Sappiamo per certo che ogni qualvolta si contrappone la piazza al Parlamento li’ comincia la notte della democrazia. Guai a contrapporre una forma di democrazia all’altra”.

Nell’esprimere le proprie opinioni non ha nemmeno risparmiato Sinistra Ecologia e Libertá:
“Non mi piace la sinistra che di fronte alle difficoltà scappa sempre. Per questo non si deve tornare a due sinistre: una che si fa carico delle responsabilità l’altra che non le vuole. Sel si era presentata con noi al , ma alla prima difficoltà ha sciolto il matrimonio: si vede che non era un’unione molto solida”.

Nemmeno Silvio Berlusconi é scampato alle reprimende del segretario del PD, che sul Cavaliere ha detto: ” Bisogna lasciare lavorare il governo e Berlusconi la deve smettere di mettere mine e fare attentati pensando di mettere il governo in fibrillazione con la questione giudiziaria”.

Davvero una giornataccia per Guglielmo Epifani.

La redazione YouFOCUS.tv




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *