Gruppo Iniziativa Responsabile

Governo: i Responsabili alla ricerca dello scranno perduto

La politica del baratto: lo scranno politico viene comprato con i voti di impunità delle cosiddette leggi ad personam. Ed è questo il modus operandi dei .

Chiuse le votazioni alla Camera sul processo breve, il gruppo dei Responsabili è tornato a batter cassa con le richieste al premier di scranni nella squadra dell’esecutivo; e questa volta con un : i posti entro Pasqua o altrimenti il gruppo viene sciolto. E a , l’eventualità che questo avvenga, creerebbe non pochi problemi, primo fra tutti l’apertura di una probabile crisi di .

Il primo ad ottenere uno scranno è stato Saverio Romano, che ha ottenuto il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali. A seguire, Maria Grazia Siliquini, nominata nel CDA delle Poste Italiane: subito dopo la sua nomina, essendosi aperta una bagarre relativamente alle facili assegnazioni di ruoli dei Responsabili, la Siliquini ha rifiutato il posto nelle Poste. La scorsa settimana è stato il momento di Nello Musumeci, esponente della Destra di Storace, diventato sottosegretario al Lavoro.

E nella giornata di domani hanno annunciato una conferenza stampa presso la Camera dei Deputati: ufficialmente per presentare il documento politico programmatico del gruppo, ma potrebbe essere anche un momento per batter cassa.

Redazione YouFOCUS.TV




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *