Centrali Nucleari Germania

Germania: stop al nucleare. Reattori inattivi entro il 2022

Mentre l’Italia si appresta ad ipotecare il proprio futuro attraverso una moratoria sul nucleare e la possibilità che gli Italiani non possano andare ad esprimere il proprio sull’argomento all’imminente referendum, la dichiara ufficialmente l’abbandono del nucleare: entro il 2022 non utilizzerà più energia prodotto dall’atomo.

Ad annunciarlo il Ministro dell’Ambiente di Berlino Norbert Rottgen, il quale l’ha definita una “decisione irreversibile”. La decisione è stata maturata in una riunione dei tre partiti di coalizione con il cancelliere Angela Merkel.

In Germania l’ fornisce il 22% dell’energia e la scelta di allontanarsi dall’atomo porterà a decisioni importanti sulle politiche energetiche: sembra che il Governo tedesco spingerà su eolico e energie .

I piani operativi prevedono lo spegnimento della maggior parte dei reattori entro l’anno: solo tre rimarranno attivi fino al 2022, anno in cui la Germania darà il suo effettivo addio al nucleare.

Redazione YouFOCUS.TV




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *