Fosse Comuni a Tripoli, Libia

Fosse comuni in Libia (VIDEO). 10mila le vittime del regime

10mila morti e 50mila feriti: queste le stime della televisione al-Arabiya in un paese che consta di sei milioni di abitanti. E dal sito Onedayonearth.org spunta un video shock: i cittadini di danno sepoltura ai morti per mano del regime libico in lungo il litorale della città. Immagini strazianti, ma che rappresentano un monito importante per impedire che le generazioni future concedano all’umanità di compiere scelleratezze come queste. Il video ve lo riproponiamo anche noi di YouFOCUS.TV e vi chiediamo di condividerlo, di non lasciare che diventi un ricordo, ma che diventi memoria.

Dalla BBC arrivano testimonianze forti che parlano di squadre della morte con pistole e spade. Il regime del colonnello ha le ore contate: la figlia Aisha ha tentato invano di scappare all’estero, ma il suo aereo non è stato accolto dal Principato di . E decine di migliaia di libici cercano riparo oltre le frontiere tunisine ed egiziane, dove li aspettano scenari non certo pacifici. L’esodo di massa, di proporzioni bibliche, parla di oltre 1 milione e mezzo di persone, secondo le previsione di Frontex, l’agenzia europea per il controllo delle frontiere esterne.

Persone che vogliono fuggire da una battaglia che non sembra fermarsi e nella quale Gheddafi non vuole deporre le armi. Al posto suo, soldati disertori hanno deciso di non commettere ulteriori azioni violente contro le ragioni inequivocabili del popolo: due piloti di un aereo dell’aeronautica militare libica hanno abbandonato il velivolo dopo che gli era stato chiesto di bombardare la città e alcune navi da guerra libiche si sono rifiutate allo stesso modo di compiere azioni contro i manifestanti.

Redazione YouFOCUS.TV




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *