Fire guts Cattedrale di Notre-Dame a Parigi; Macron si impegna a ricostrui

PARIGI (Reuters) – Un grande incendio ha consumato lunedì la cattedrale di Notre-Dame, sventrando il tetto del punto di riferimento di Parigi e la splendida Francia e il mondo, anche se i vigili del fuoco hanno salvato i campanili e le mura esterne dal crollo prima di riportare la fiammata sotto controllo.

Le fiamme che sono iniziate in prima serata sono esplose rapidamente attraverso il tetto della cattedrale di otto secoli e hanno inghiottito la guglia, che è crollata, seguita rapidamente dall’intero tetto.

L’incendio, dopo aver bruciato per circa 8 ore, è stato ampiamente estinto dalle 03:00 CET di martedì. In precedenza, oltre a combattere per impedire il crollo di uno dei principali campanili, i pompieri hanno cercato di salvare reliquie religiose e opere d’arte inestimabili. Un vigile del fuoco è stato gravemente ferito – l’unica vittima segnalata.

“Il peggio è stato evitato”, ha detto ai giornalisti il ​​presidente francese Emmanuel Macron poco prima di mezzanotte.

Macron ha detto che la Francia lancerà una campagna per ricostruire la cattedrale, che è considerata tra i migliori esempi di architettura cattedrale gotica francese, compresi gli sforzi di raccolta fondi e facendo appello ai “talenti” d’oltreoceano per contribuire.

“Lo ricostruiremo insieme. Indubbiamente farà parte del destino francese e del nostro progetto per gli anni a venire “, ha detto Macron visibilmente commosso.

La principale struttura in pietra della cattedrale era sfuggita alla completa distruzione nel momento in cui l’incendio era sotto controllo.

“Continueremo a sorvegliare eventuali sacche di fuoco residue ea rinfrescare le aree ancora roventi, come la struttura a travi di legno”, ha detto un portavoce dei pompieri nelle prime ore di martedì.

Parlandesi sconvolti e turisti storditi guardavano increduli mentre l’inferno infuriava nella cattedrale, che si trova sull’Ile de la Cité, un’isola nella Senna e segna il vero centro di Parigi.

Migliaia di spettatori fiancheggiavano ponti sulla Senna e lungo i suoi argini, tenuti a distanza da un cordone di polizia. Alcuni cantavano musica liturgica in armonia fino a tarda notte mentre stavano in guardia, mentre altri recitavano le preghiere.

“UN SIMBOLO DI FRANCIA”

I leader mondiali hanno espresso shock e inviato condoglianze al popolo francese.

Un enorme pennacchio di fumo si diffuse in tutta la città e la cenere cadde su un’ampia area. La gente osservava senza fiato mentre la guglia si piegava su se stessa e cadeva nell’inferno.

I pompieri hanno combattuto contro il fumo e le gocce di piombo fuso mentre cercavano di salvare alcuni dei tesori di Notre-Dame.

Una corona di spine secolare fatta di canne e oro e la tunica indossata da Saint Louis, un re di Francia del 13 ° secolo, furono salvate, il massimo dirigente religioso di Notre-Dame, monsignor Patrick Chauvet, disse. Ma i vigili del fuoco hanno lottato per abbattere alcuni dei grandi dipinti in tempo, ha detto.

L’ufficio del procuratore di Parigi ha dichiarato di aver avviato un’inchiesta sull’incendio. Diverse fonti della polizia hanno detto che stavano lavorando sull’ipotesi per ora che l’incendio fosse accidentale.

Macron ha cancellato un discorso alla nazione che avrebbe dovuto consegnare lunedì sera nel tentativo di rispondere a un’ondata di proteste di piazza che ha scosso la sua presidenza. Invece è andato sulla scena dell’incendio con sua moglie, Brigitte e alcuni dei suoi ministri. Ha ringraziato e congratulato i vigili del fuoco.

Il servizio di sicurezza civile francese, probabilmente rispondendo al suggerimento del presidente americano Donald Trump che i vigili del fuoco “agiscono rapidamente” e impiegano navi cisterna per il trasporto di acqua, ha detto che non era un’opzione in quanto potrebbe distruggere l’intero edificio.

Il cancelliere tedesco Angela Merkel ha definito la cattedrale un “simbolo della Francia e della nostra cultura europea”. Il primo ministro britannico Theresa May ha detto che i suoi pensieri erano rivolti al popolo francese e ai servizi di emergenza che combattono il “terribile fuoco”.

Il Vaticano ha detto che l’incendio al “simbolo del cristianesimo in Francia e nel mondo” ha causato shock e tristezza e ha detto che stava pregando per i pompieri.

Le scintille riempiono l’aria mentre i membri dei vigili del fuoco di Parigi spruzzano acqua per spegnere le fiamme mentre la cattedrale di Notre Dame brucia a Parigi, in Francia, il 15 aprile 2019. REUTERS / Philippe Wojazer

L’ARTE FUNZIONA RISCOSSO

Il sindaco di Parigi, Anne Hidalgo, ha dichiarato che alcune delle molte opere presenti nella cattedrale sono state salvate e messe in deposito.

La cattedrale, che risale al 12 ° secolo, presenta nel romanzo classico di Victor Hugo “Il gobbo di Notre-Dame”. È un sito patrimonio mondiale dell’UNESCO che attrae milioni di turisti ogni anno.

È un punto focale per i cattolici francesi che, come i cristiani di tutto il mondo, celebrano la Settimana Santa, segnando la morte e la risurrezione di Gesù.

“Ho molti amici che vivono all’estero e ogni volta che vengono, dico loro di andare a Notre-Dame”, disse la testimone Samantha Silva, con le lacrime agli occhi. “L’ho visitato tante volte, ma non sarà mai più lo stesso. È un vero simbolo di Parigi. ”

L’incendio a Notre-Dame ha già provocato appelli alla raccolta di fondi negli Stati Uniti, mentre in Francia l’amministratore delegato miliardario di Kering, il gruppo di lusso dietro marchi come Gucci, è stato citato in una dichiarazione all’AFP dicendo che avrebbe impegnato 100 milioni di euro ( $ 113 milioni) per ricostruire gli sforzi.

La cattedrale, che è stata costruita più di un secolo a partire dal 1163, era nel bel mezzo di lavori di ristrutturazione, con alcune sezioni sotto impalcature, e le statue di bronzo erano state rimosse la settimana scorsa per lavori.

Notre-Dame è rinomata per le sue volte a costolatura, i contrafforti volanti e le meravigliose vetrate colorate, così come i numerosi doccioni in pietra scolpita.

Il suo tetto di 100 metri (330 piedi), di cui una grande sezione fu consumata nella prima ora dell’incendio, era una delle strutture più antiche di Parigi, secondo il sito web della cattedrale.

Un centro di fede cattolica romana, nel corso dei secoli Notre-Dame è stato anche un bersaglio di sconvolgimenti politici.

Fu saccheggiato dagli insorti ugonotti protestanti nel 16 ° secolo, saccheggiato durante la rivoluzione francese del 1790 e lasciato in uno stato di semi-abbandono. Il lavoro di Hugo del 1831 portò al risveglio dell’interesse per la cattedrale e ad un importante restauro, in parte soffocato, iniziato nel 1844. La guglia in legno e piombo fu costruita durante quel restauro, secondo il sito web della cattedrale.

Presentazione (13 immagini)

“Ho chiesto a Nostro Signore – ma perché?” Ha detto mons. Patrick Chauvet, il massimo esponente amministrativo di Notre-Dame. “È terribile vedere la nostra cattedrale danneggiata in questo modo.”

(Grafica: Mappa e cronologia – tmsnrt.rs/2DgHcXP)

(Grafico: diagramma 3D di Notre-Dame – tmsnrt.rs/2DgH76t)

Segnalazione di Sybille de la Hamaide e Julie Carriat; relazioni aggiuntive di Leigh Thomas, Simon Carraud, Sudip Kar-Gupta, Michel Rose, Emmanuel Jarry, Jean-Baptiste Vey, Marine Pennetier, Sarah White, Tim Hepher, Laurence Frost a Parigi, Arthur Connan a Los Angeles, Kylie MacLellan a Londra, Paul Carrel a Berlino, Philip Pullella a Roma; scritto da Robin Pomeroy; montaggio di Lisa Shumaker e Leslie Adler

Fonte immagine: https://www.pexels.com/ (https://www.pexels.com/photo/flock-of-birds-under-blue-and-white-sky-1018478/)

Luigi Salmone

Luigi Salmone

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *