Dopo Rio Tinto anche BHP riduce la previsione del minerale di ferro

LONDRA (AP AFX) – Appena un giorno dopo la compagnia mineraria Rio Tinto (quota Rio Tinto) ha abbassato le sue previsioni per le spedizioni di minerale di ferro, disegna il concorrente BHP ora dopo. Il Gruppo prevede una produzione da 265 a 270 milioni di tonnellate nell’anno fiscale corrente 2018/19 (a partire dalla fine di giugno) a causa di guasti del ciclone Veronica, ha detto BHP in una dichiarazione obbligatoria alla Borsa di Londra. I volumi di produzione mirati per altre materie prime come rame, cherosene o carbone da coke sono rimasti invariati.

Rio Tinto aveva abbassato le previsioni per la materia prima per la produzione di acciaio il giorno precedente perché la società è ancora impegnata a ripulire dopo le devastazioni di cicloni e incendi in Australia. / Nas / mis

Andrea Russo

Andrea Russo

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *