Documenti recentemente non sigillati nel caso di frode di un uomo del Sud Dakota collegato all'agente segreto russo ammesso, Maria Butina, hanno ottenuto almeno $ 2,3 milioni da 78 persone per investimenti fasulli risalenti almeno al 1997

Un uomo del Sud Dakota legato a un agente segreto russo ammesso è accusato di aver ottenuto almeno $ 2,3 milioni da 78 persone per investimenti fittizi risalenti almeno al 1997m secondo i documenti non sigillati lunedì.

L’uomo d’affari e agente politico conservatore Paul Erickson, di Sioux Falls, si è dichiarato non colpevole di 11 capi di frode e riciclaggio di denaro. Una dichiarazione giurata che era stata precedentemente bloccata dal punto di vista pubblico sostiene che aveva promesso rendimenti fino al 150% mentre spendeva i soldi per spese personali come motel, voli e tasse universitarie per Maria Butina, ex fidanzata di Erickson.

Sebbene alcune delle accuse risalgano a 20 anni, l’affidavit ha detto che Erickson è arrivato all’attenzione dell’FBI nel 2016 quando una donna che vende terreni nella zona del North Dakota ha dichiarato alle autorità che un gruppo di investitori aveva pagato Erickson $ 100.000 per la stessa terra. L’inchiesta ha portato le autorità a concludere che Erickson gestiva programmi fraudolenti che coinvolgevano altre due attività primarie, la produzione di una sedia a rotelle specializzata e la costruzione di case di riposo in tutto il paese.

L’avvocato di Erickson, Clint Sargent, non ha immediatamente restituito un messaggio telefonico lasciato lunedì dall’Associated Press.

Le accuse contro Erickson, 57 anni, sembrano estranee al caso di Butina, 30 anni, che si è dichiarato colpevole a dicembre per cercare di infiltrarsi in gruppi politici conservatori come agente segreto del Cremlino. Butina ha detto nel suo accordo di patteggiamento che “ha cercato di stabilire linee di comunicazione non ufficiali con gli americani che hanno potere e influenza sulla politica USA” e che Erickson l’ha aiutata mentre cercava di usare i suoi legami con la National Rifle Association per creare i canali secondari.

Alcuni degli investitori di Erickson sono nominati nell’affidavit, incluso Mark Sanford, l’ex membro del Congresso e governatore della Carolina del Sud. Le autorità affermano che in un caso Erickson ha cercato di convincere una donna a investire nella sedia a rotelle specializzata dicendole che Sanford ha messo i soldi in azienda. Erickson ha promesso alla donna un ritorno tra il 125 e il 150 percento del suo investimento, ha detto l’affidavit.

Secondo quanto riferito, Sanford avrebbe detto all’FBI che aveva investito nella proprietà della cerchia e non sulla sedia a rotelle.

Erickson, descritto da una delle sue vittime come “gentiluomo carismatico”, è stato direttore politico nazionale per la sfida di Pat Buchanan al presidente George HW Bush nelle primarie repubblicane del 1992. È stato anche consulente dei media di John Wayne Bobbitt, l’uomo della Virginia la cui moglie ha tagliato il pene con un coltello da cucina nel 1993. E si è unito a Jack Abramoff, un lobbista di Washington in seguito imprigionato per corruzione, nella produzione di un film d’azione anticomunista

Il processo di Erickson è attualmente previsto per luglio.

Fonte immagine: https://morguefile.com/ (https://morguefile.com/)

Luigi Salmone

Luigi Salmone

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *