Disney mostra il suo prossimo servizio di streaming Disney +

La strategia di streaming diretta da parte di Disney è stata protagonista oggi nella giornata degli investitori dell’azienda. Questa strategia include Hulu (dove l’acquisizione di Fox recentemente chiusa ha dato a Disney una partecipazione di successo), ESPN + e il servizio di streaming indiano Hotstar, ma i dirigenti hanno trascorso la maggior parte del tempo a ipotizzare l’imminente lancio di Disney +.

Per prima cosa, hanno confermato che a differenza di Hulu e ESPN +, Disney + sarà completamente privo di annunci pubblicitari, ricavando tutto il suo denaro dagli abbonamenti. Kevin Mayer, presidente della Disney Direct-to-Consumer, ha anche detto che la società sarà anche “propensa” ad offrire un pacchetto di Hulu, ESPN + e Disney + a un prodotto scontato.

Mayer e altri dirigenti Disney hanno anche offerto la prima occhiata a quello che hanno detto è un “prototipo funzionante” del servizio Disney +. In larga misura, assomigliava a qualsiasi altra app di streaming, ma ha reso chiaro che tutti i contenuti saranno disponibili per il download per la visualizzazione offline.

Il servizio enfatizzerà anche il portafoglio di marchi di intrattenimento della Disney – ci saranno sezioni separate per l’animazione Disney, Pixar, Star Wars, Marvel e National Geographic. In ciascun caso, i relatori hanno sottolineato la biblioteca esistente di film. Non tutti i film saranno disponibili al momento del lancio, ma molti lo saranno, con più aggiunte nel corso dei primi due anni di attività (presumibilmente poiché sono stati liberati da accordi con terze parti come Netflix).

Disney + rollout

Ad esempio, Disney ha detto che al momento del lancio, il servizio includerà l’intera collezione Signature di 13 film dell’animazione, oltre alle prime due trilogie di Star Wars e “The Force Awakens”, oltre a “Captain Marvel” e altri film Marvel.

Inoltre, Disney sta creando una serie di spettacoli originali per il servizio (molti dei quali sono evidenziati in clip e sfrenati reals che non sono stati inclusi nel webcast). Quelli includono un’intera serie di spettacoli Marvel che il presidente della Marvel Kevin Feige ha detto che sarebbe strettamente legato ai film dello studio, oltre alla serie di Star Wars “The Mandalorian” e uno spettacolo sui personaggi di “Rogue One” Cassian Andor e K-2SO.

Per quanto riguarda il momento in cui gli spettatori potranno effettivamente vedere tutti questi contenuti, il presidente del Disney Streaming Michael Paull ha detto che il piano è di diffondersi in Nord America, Europa, Asia-Pacifico e America Latina nel 2021.

LEGGI DI PIÙ…

Fonte immagine: https://www.pexels.com/ (https://www.pexels.com/photo/mercedes-benz-parked-in-a-row-164634/)

Luigi Salmone

Luigi Salmone

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *