Camera dei Deputati

Decreto Sviluppo: ok della Camera, 317 voti favorevoli alla fiducia

Il è passato con 317 voti favorevoli: è la 44esima alla quale ricorre il Governo di Silvio Berlusconi. Nel maxiemendamento sono state levate le norme sui precari in ambito scolastico e quelle sull’uso dei fondi FAS per il sud Italia. Nonostante vi siano sentori di rottura all’interno della , la stessa continua a dimostrarsi coesa sulle votazioni.

Il dl è passato con 317 voti favorevoli, 293 contrari e 2 astenuti. L’approvazione definitiva del provvedimento è prevista per la serata intorno alle 20.

Ecco una breve scheda di quelle che saranno le modifiche apportate.

  • Per i mutui, sarà possibile rinegoziarli fino a 200.000 euro per soggetti con Isee fino a 35.000 euro. La misura, già applicata nel 2008 avrà valore fino al 30 aprile 2012.
  • Le ganasce fiscali scatteranno oltre i 2000 euro e dopo due solleciti, intervallati di almeno 6 mesi.
  • Sale a 20mila euro il tetto per le ipoteche e gli espropri da parte del fisco nei confronti di contribuenti in debito con l’erario.
  • In materia di accertamento esecutivo, il pagamento dell’acconto scatta dopo 180 giorni dalla data della sua presentazione.
  • Gli enti locali si occuperanno direttamente della riscossione dei ruoli. A partire dal 2012 EQUITALIA cesserà di effettuare riscossione spontanea e coattiva e attività connesse per conto dei comuni e delle società partecipate dagli stessi.
  • Il sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti (SISTRI)  partirà il 1 giugno 2012.
  • Viene modificato lo IUS VARIANDI per le banche, cioè la possibilità di modificare unilateralmente da parte delle stesse le condizioni contenute nei contratti di mutuo stipulati con le imprese: dovranno essere presenti clausole informative.
  • Salta la norma sui precari nella scuola per le graduatorie per l’assunzione di 20mila docenti. E arriva la “salva-precari” per insegnanti e personale ATA,
  • Viene eliminata la semplificazione sulle patenti nautiche

Redazione YouFOCUS.TV




One thought on “Decreto Sviluppo: ok della Camera, 317 voti favorevoli alla fiducia

  1. Domenico Attanasii

    Il rappresentante di me stesso, dei miei fallimenti. Sono in cassa integrazione intermittente da 14 mesi; messi su, sacrificio su sacrificio, dal luglio 2009. Non ne posso più e ho imprecato: “Mannaggia ai pescetti”.

    The representative of myself, of my failures. They are in layoffs from 14 months, July 2009. I no longer have the strength to go forward: “Whatever is begun in anger ends in shame”.

    http://youtu.be/FgfOgDTmTys

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *